Isola dei Famosi 10: da X Factor a naufraghe, vincono Le Donatella

ledonatella-isoladeifamosiLe gemelle modenesi Le Donatella hanno vinto la decima edizione dell’Isola dei Famosi, per la prima dalla sua nascita trasmessa su canale 5. Le due ragazze hanno battuto in finale Valerio Scanu, dato per tutti fino all’inizio dell’ultima puntata del reality sull’Isola come super favorito, Rocco Siffredi, che è stato il primo ad essere eliminato, Cecilia Rodriguez ed infine Brice Martinet, con il quale Le Donatella si sono contesa la vittoria finale ed il montepremi per il naufragato più amato dal pubblico.

La storia in tv delle Donatella è alquanto singolare, si sono avventurate ad X Factor e dopo il successo di simpatia ottenuto hanno tentato la strada verso l’Isola dei Famosi. Le gemelle che si chiamano Giulia e Silvia Provvedi sono in buona sostanza identica ma al contempo molto diversi, i capelli ad esempio riescono a farli distingure ma anche per carattere, le stesse gemelle si autodefiniscono diverse e per questo complementari. Le Donatella a X Factor, sotto la guida di Arisa, sono davvero brave, dopo il programma pubblicheranno il loro primo album, “Unpredictable” e nell’estate interpretano il brano Mal de Amores che in Spagna spopola.

Le Donatella colpiscono per il loro look, fuori dagli schemi, senza un comune denominatore, sperimentano e si rendono eccentrici ma non nascondono mai la passione sfrenata per la moda. Nella decima edizione dell’Isola dei Famosi, le gemelle sono riuscite a conquistare tutti, da Alessia Marcuzzi agli opinionisti Mara Venier e Alfonso Signorini ma per vincere Le Donatella dovevano conquistare il pubblico a casa e con il loro carattere deciso e le loro idee modaiole ci sono riuscite ottenendo il 68 per cento dei voti contro Brice Martinet che ne ha ottenuti circa il 32 per cento.

L’Isola dei Famosi con il passaggio a Mediaset ha rivissuto una seconda giovinezza e gli ascolti testimoniano di come sia tornato ad essere seguito un reality che stava per andare in pensione.

Redazione Peoplexpress

Seguici su