Travaglio Servizio Pubblico 26 marzo 2015: “Consigli per rubare tanto e vivere felici”

travaglio-marcoConsueto editoriale di Marco Travaglio nel corso della puntata di Servizio Pubblico in onda su La7 il giovedì sera, trasmissiona ideata e condotta da Michele Santoro. Marco Travaglio impronta il suo editoriale del giovedì sull'”arte” del rubare ed i suoi consigli, chiaramente sarcastici sono pungenti e riescono a riassumere tutto ciò che avviene in Italia in questo particolare periodo storico.
L’editoriale di Travaglio a Servizio Pubblico: “Non l’avete ancora capito che se rubate poco vi beccano subito e vi stangano? Il segreto è rubare tanto. Innanzitutto, bisogna evitare il lavoro dipendente: le tasse te le prelevano in busta. Meglio un lavoro autonomo, a partita Iva. Non dichiarare nulla di quel che guadagni. Non fai la dichiarazione e non ti succede niente. Se sei un evasore totale, il fisco non sa nemmeno che esisti…”

Poi Travaglio conclude così il suo editoriale-monologo: “In quale film i manager sono terrorizzati di finire dentro? Siamo già il paese di Bengodi per i delinquenti in guanti gialli: ora diventiamo un paradiso fiscale che fa concorrenza alle Cayman. I criminali di tutto il mondo verranno qui e finalmente attireremo investimenti. Sporchi, ma pazienza. A questo punto, se uno si ostina a rubare wurstel o salsicce, se la merita la galera”.

Redazione Peoplexpress

Seguici su