Periscope: il mondo a portata di video, scopriamo la nuova app di twitter

periscope-appPeriscope, in italiano Periscopio, da oggi è realtà. L’app studiata da Twitter come modo migliore per condividere e guardare le trasmissioni video in diretta dal tuo smartphone. Lo streaming come mezzo di comunicazione instantaneo che cambierà il mondo della comunicazione nei social. È possibile scaricare la app iOS già da qualche giorno per iniziare ad esplorare. Lo slogan, come si evince dalla pagina internet www.periscope.tv è pronta per essere scaricata ed utilizzata, è eloquente: “Explore the world through someone else’s eyes”, che in italiano recita: “Esplora il mondo attraverso gli occhi di qualcun altro”.
Ecco cosa si legge sul sito dell’applicazione Periscope: “Poco più di un anno fa, siamo rimasti affascinati dall’idea di scoprire il mondo attraverso gli occhi di qualcun altro. E se fosse possibile vedere attraverso gli occhi di un manifestante in Ucraina? O guardare l’alba da una mongolfiera in Cappadocia? Può sembrare pazzesco, ma abbiamo voluto costruire la cosa più vicina al teletrasporto. Mentre ci sono molti modi per scoprire eventi e luoghi, ci siamo resi conto non c’è modo migliore che vivere un luogo in questo momento attraverso il video dal vivo. Una foto può valere più di mille parole, ma il video dal vivo si può prendere da qualche parte e fare un giro”.

Specificatamente sul prodotto viene così descritto: “Periscope consente di vedere il mondo in tempo reale attraverso gli occhi di qualcun altro. Dove si dovrebbe esplorare, se si poteva teletrasportarsi da qualche parte ed essere nei panni di qualcun altro? Sarete in grado di saperne di più su Periscope entro la fine dell’anno. Si prega di entrare in contatto con noi, se siete interessati a far parte della squadra!”

Cosa c’è dietro il lavoro per la realizzazione di Periscope: mantenere e scalare l’infrastruttura tecnica che guida una applicazione mobile consumer. Il candidato modello sarebbe qualcuno con esperienza di ingegneria dei sistemi che ha architettato e gestito ambienti per un prodotto in crescita (e di squadra). La prorpria esperienza ad alta disponibilità, sistemi distribuiti fault-tolerant con fornitori di IaaS è ideale. Dato che questo candidato sarà compiendo uno dei primi ruoli dedicati in questa veste, è importante che essi possono contribuire sia come ingegnere individuo, e come un leader che può aiutare a costruire una squadra. Questa una posizione unica per il candidato giusto per modellare le scelte tecnologiche e definire le Operations Roadmap necessaria per sostenere un emergente, prodotto ambizioso.
– Conoscenza di Unix / Linux
– Deve avere esperienza di lavoro con AWS
– La familiarità con Docker o altre tecnologie container Linux
– L’esperienza con le infrastrutture cluster (preferibilmente ma non limitato troppo CoreOS)
– Conoscenza di Bash e altri linguaggi di scripting
– Conoscenze di base di protocolli di rete comuni (TCP / UDP / etc.)
– Registrazione Architettura
– Monitoraggio e Alerting Architettura
– La gestione della configurazione e provisioning del server

Redazione Peoplexpress

Seguici su