Uma Thurman: “Incontrerò Tarantino per Kill Bill 3”

Nonostante le smentite sul terzo episodio della saga di Kill Bill, l’attrice protagonista, Uma Thurman non nasconda la volontà di iniziare il terzo capitolo di Kill Bill, che nei due precedenti ha raggiunto incassi davvero considerevoli. L’attrice, nel corso della presentazione di The Slap, serie tv per Nbc, ha parlato di Kill Bill 3, e non ha nascosto il fatto a breve vuole sedersi attorno ad un tavolo con Quentin Tarantino per gettare le basi per il nuovo film.

Manca ormai da 11 anni Kill Bill, dal 2004 la storia della vendetta di Beatrix Kiddo non ha avuto seguito. Troppo tempo per i fans sfegatati della pellicola che come dicono le stime ha registrato incassi per oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo. Da tempo girano voci sul possibile ritorno della pellicola di Quentin Tarantino e per la prima volta a parlare in maniera diretta è stata la protagonista Uma Thurman, che nel corso della presentazione di una serie tv per Nbc ha di fatto posato il primo mattone per la creazione di Kill Bill 3:

Uma-thurman-killbill3

“Al momento sto girando The Hateful eight ma non appena avrò finito mi siederò ad un tavolo con Quentin Tarantino e discuteremo di Kill Bill 3. Lui è innamorato del personaggio di Beatrix Kiddo ed ogni volta che gli è stato chiesto se ci sarebbe stato un nuovo episodio lui ha risposto che non se la sentiva di dire di no. io sono pronta ma dobbiamo valutare insieme. Ci prenderemo del tempo per capire se ha senso fare un nuovo episodio o se invece dobbiamo accantonare del tutto il progetto”.

Tarantino medita il ritorno con Kill Bill 3 e le parole di Uma Thurman non servono altro che da stimolo per il regista. Nei prossimi mesi sicuramente anche lo stesso regista potrebbe uscire allo scoperto gettando definitivamente le basi per il terzo capitolo della saga Kill Bill.

Redazione Peoplexpress