Masterchef: Stefano Callegaro “inchiodato” ancora da Striscia la Notizia | VIDEO

A Striscia la Notizia Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef 2015, è diventato un personaggio abituale, la sua vittoria al famoso reality culinario sta facendo parlare tantissimo, lui che pare essere stato uno chef e quindi non poteva partecipare a Masterchef secondo quanto disposto da Magnolia, azienda produttrice del noto reality. Ficarra e Picone hanno letto diverse segnalazioni sul conto di Stefano, innanzitutto il suo curriculum che evidenziava delle date di lavoro diverse da quelle dichiarate dal concorrente vincitore omettendo tra l’altro, di aver lavorato per la Knorr.

Alla domanda se avesse lavorato alla Knorr, lo stesso Callegaro ha risposto di si ma come consulente di ricerca. Striscia con il suo inviato Max Laudadio, ha intervistato una persona che ha lavorato in Knorr come Stefano ed ha dichiarato che il lavoro presso la nota azienda era quello di presentare nuovi prodotti ai ristoratori ed all’occorrenza preparare le pietanze innovative. Striscia la Notizia ha “inchiodato” ancora una volta il vincitore di Masterchef che sembra ormai non avere alibi, secondo il tg satirico, Stefano era uno chef, che ha prestato servizio presso tanti ristoranti e quindi non poteva prendere parte al noto programma.

MasterChef-2015La vittoria è chiaramente al vaglio di Magnolia, l’azienda produttrice del reality, trasmesso su Sky, che dovrà a breve decidere se revocare il primo posto di Stefano Callegaro, dalle segnalazioni arrivate a Striscia, non ci sono dubbi, in passato il vincitore è stato uno chef e pertanto non poteva prendere al reality di Sky Uno. Giorni fa lo stesso Stefano, dopo le critiche ricevute ed il polverone alzatosi, ha postato un messaggio sul suo profilo di Facebook:

“Non sono abituato a nascondermi e non sono certo una persona che scappa. Ma dopo averci riflettuto con molta attenzione, ho ritenuto che in quella sede non sarei stato tutelato, che non sarebbe stato un confronto, ma un processo. E la televisione non è un tribunale. In questi giorni sono stato insultato, infangato, minacciato pubblicamente su questa pagina da quegli stessi che poi sono andati in televisione fingendo di conoscermi”.

Intanto però gran parte dei concorrenti di Masterchef 2015 ha fatto ricorso avverso alla vittoria di Callegaro, alcuni dei colleghi aspiranti chef si sono rivolti all’ex vincitrice del programma di successo di Sky, Tiziana Stefanelli. Intanto Magnolia tace, con l’ultimo comunicato, l’azienda ha accusato chiunque volesse infangare il noto programma di cucina: “Chiunque ora e per sempre voglia gettare ombre sui meccanismi del programma o porti all’evidenza presunte mancanze relative alla trasparenza del gioco, si assume le proprie responsabilità a cui Magnolia si riserva di dare seguito nelle sedi opportune”. Ma Striscia la Notizia non perdona e prosegue fino alla ricerca della verità.

GUARDA IL VIDEO del servizio di Striscia del 20 aprile 2015:

masterchef-striscia-notizia-stefano-callegaro

Gianfilippo Bonanno

About the Author

gianfilippo bonanno
Gianfilippo Bonanno nato a Castelvetrano in provincia di Trapani il 21 maggio 1978. Ha maturato esperienze sul web su diversi portali d'informazione sportiva (Forza-Roma.com) e su siti d'informazione generalista (www.esclusivista.it). Grande appassionato di sport, di calcio soprattutto, ha maturato anche esperienze dirigenziali avendo ricoperto per anni ruolo di segretario generale e di team manager nella squadra dilettantistica della Folgore di Castelvetrano. Editore e blogger del portale Peoplexpress.it. Suo contatto personale 3494475351