Moto GP: Rossi trionfa in Argentina, Marquez va ko

Valentino Rossi trionfa nella Moto Gp in Argentina battendo il rivale Marquez costretto al ritiro a due giri dalla fine. Vale sul podio davanti ad un altro straordinario italiano, Andrea Dovizioso e Crutchlow che sul filo di lana beffa l’altro italiano Iannone togliendo al motociclismo italiana la bellezza di un podio tutto tricolore. Rossi meraviglioso in Argentina, riesce ad imporre la sua legge con una gara tutta cuore, una rimonta perfetta, ed a due giri dalla fine, mette la ciliegina sulla torta, sorpasso a Marquez che toccato è costretto a ritirarsi.

valerossi-qatarLa caduta di Marquez accresce senza ombra di dubbio il valore della vittoria di Valentino Rossi, che quest’anno, a bordo della sua Yamaha cerca il decimo titolo della sua straordinaria carriera. Seconda vittoria stagionale per Valentino Rossi che si aggiudica il Gran Premio di Argentina, terza tappa della stagione 2015. Il 9 volte campione del mondo, non favorito a Rio Hondo è riuscito a rimontare ed a vincere.

Rossi partito dalla terza fila ha lottato fino a due giri dalla fine della corsa con Marc Marquez, a due giri dalla fine,lo spagnolo si è fatto “infilare” da Rossi, poi i due sono venuti al contatto una prima volta con il campione del mondo che colpiva il pilota della Yamaha. Pochi metri dopo l’errore di Marquez, che ha provato nuovamente a resistere a Rossi ma nel cambio di direzione, il pilota della Honda andava a colpire la ruota posteriore della Yamaha con la sua anteriore, terminando in terra. Sul podio per i festeggiamenti, il numero 46 di Tavullia si è presentato con la maglia di Diego Armando Maradona.

L’episodio controllato dagli ispettori gara, è stato riconosciuto come incidente di gara. Dopo la gara di Rio Hondo Moto Gp di Argentina la classifica vede ancora in testa Valentino Rossi a quota 66 punti, poi Andrea Dovizioso secondo con 60 punti e Andrea Iannone, terzo con 40 punti, segue con 36 punti il rivale di Vale Marquez.

Alice Titone