Berlusconi minacciato: “Niente comizi all’aperto, sono obiettivo dell’Isis”

Silvio Berlusconi durante l’incontro con il gruppo alla Camera di Forza Italia ha rivelato che non farà comizi all’aperto ma al chiuso con tanto di servizio d’ordine rafforzato, perchè l’ex premier e leader di FI ha ammesso di essere uno dei principali obiettivi dell’Isis, e pertanto, essendo uno tra i maggiori obiettivi dei terroristi islamici, non farà più comizi nelle piazze o in luoghi open solo in posti chiusi.

E’ stato lo stesso Silvio Berlusconi a riferirlo durante l’incontro alla Camera con il gruppo dei rappresentanti di Forza Italia: “Sono tra gli obiettivi dell’Isis, sono in cima ai loro bersagli”. Queste le testuali parole di Silvio Berlusconi, secondo quanto riferiscono qualcuno fra i presenti di Forza Italia alla riunione dei deputati di FI riuniti alla Camera quest’oggi.

berlusconi-minacciato-isisBerlusconi torna in campo ma mostra le proprie remore per sentirsi minacciato dall’Isis, lui comunque a breve tornerà a fare campagna elettorale per le prossime regionali, attende che la Cedu gli ridia totale onore e totale agibilità politica. Ma come detto dallo stesso Cavaliere, e riportato da qualche deputato azzurro presente oggi alla Camera per la riunione del gruppo di Forza Italia, si sente minacciato dall’Isis e pertanto non farà comizi all’aperto ma solo in luoghi chiusi.

Redazione Peoplexpress