Sgarbi replica a Fiorello: “Scuse? Non rompa i c……i, lui maleducato!

Dal Maurizio Costanzo Show, la lite fra Fiorello e Sgarbi non sembra per niente passare, a rincarare la dose di pepe sulla discussione avuta dopo il MCS, ci ha pensato il critico d’arte, Vittorio Sgarbi che in diretta su Radio 24, nel corso della trasmissione La Zanzara, ha replicato a Fiorello infuriato come non mai, apostrofando il famoso show man con “paroloni” che sicuramente non saranno lasciate nel dimenticatoio da Rosario Fiorello: “Non ho capito questo cazzo di Fiorello, come si chiama. Cosa vuole, che ascolti in silenzio come fosse il requiem la sua canzoncina? E’ una cosa inaudita, non c’era nulla di religioso e il collegamento era assolutamente imperfetto. Non rompa i coglioni, il maleducato è lui”.

fiorello-maurizio-costanzo-showFrasi pesantissime da parte di Sgarbi all’indirizzo di Fiorello, il critico d’arte prosegue senza smorzare i toni: “Fiorello non è né Mozart né Beethoven, una canzone di musica leggera accompagna la vita. Posso ascoltare Pazza Idea di Patty Pravo e scopare nello stesso momento oppure Sapore di sale mentre sono in bagno. Il collegamento era molto difficile, io sentivo a metà, a un certo punto sembra che il collegamento fosse chiuso, invece è tornato e gli hanno chiesto di cantare una canzone. Io mi sono messo a parlare al telefonino perché la vita è più importante di queste cose, ho risposto e non ho ascoltato la canzone. Ma che cazzo vuole?”.

Sgarbi prosegue il discorso sempre più adirato nei confronti di Fiorello: “Montare una stronzata su questo dimostra che non ha il senso della misura. Ma chi cazzo è Fiorello? E’ Beethoven? Che cazzo vuole da me? Non mi scuso di nulla. Ma ti pare possibile che un poveretto come questo, che non è nessuno sul piano della musica, ma un intrattenitore e un comico… non ho sbagliato affatto. Fiorello deve imparare l’educazione. E poi io da Costanzo vado gratis, avete capito? Gratis. E tengo il telefono acceso, da sempre, non me ne frega niente. E’ il numero uno? Non me ne frega niente. Per me fa fatica ad arrivare al numero quattro”.

A questo punto si attende inesorabile la risposta di Fiorello e soprattutto quella di Maurizio Costanzo, considerato che tutto il gran caos è avvenuto all’interno del talk show più famoso d’Italia, ideato e condotto da Costanzo. Dopo anni sabatici il Mcs è tornato alla ribalta e la polemica a distanza fra Sgarbi e Fiorello è destinata a non finire qui.

Redazione Peoplexpress

Seguici su

About the Author

gianfilippo bonanno
Gianfilippo Bonanno nato a Castelvetrano in provincia di Trapani il 21 maggio 1978. Ha maturato esperienze sul web su diversi portali d'informazione sportiva (Forza-Roma.com) e su siti d'informazione generalista (www.esclusivista.it). Grande appassionato di sport, di calcio soprattutto, ha maturato anche esperienze dirigenziali avendo ricoperto per anni ruolo di segretario generale e di team manager nella squadra dilettantistica della Folgore di Castelvetrano. Editore e blogger del portale Peoplexpress.it. Suo contatto personale 3494475351