Beckham: super festa per i 40 anni, tanti vip a Marrakesh

Victoria Adams in Beckham ha pensato a tutto per il compleanno del marito David che sabato prossimo, 2 maggio compirà la bellezza di 40 anni. Infatti dall’Inghilterra rimbalzano super notizie sul party che l’ex Spice Girls ha organizzato per il marito, il famoso ex calciatore, tantissimi vip sono stati anticipatamente invitati ad una suggestiva festa di compleanno che avverrà a Marrakesh in Marocco. C’è massimo riserbo sul numero totale degli invitati e sulla lista dei partecipanti stessi alla festa dei 40 anni di Beckham ma qualche indiscrezione dei portali di gossip oltremanica è già uscita.

victoria-david-beckhamLa scelta di Victoria è ricaduta su Marrakesh perchè proprio lì nel lontano 2004, avvenne la famosa promessa d’amore fra l’ex Spice e l’allora calciatore in quel periodo passato dal Manchester United ai galacticos del Real Madrid. Stavolta però i Beckham avranno al seguito anche i loro figlii: Brooklyn, il più grande, Cruz, Harpes e Romeo. Sui vip che prenderanno parte al compleanno dei 40 anni di David le indiscrezioni sui vip presenti danno per certo la partecipazione dell’attore Tom Cruise, che da poco finito di girare proprio in Marocco l’ultimo episodio della serie “Mission Impossible”, il famoso cuoco americano Gordon Ramsey, il regista e produttore Guy Richie, ex marito di Madonna, e l’attrice Liv Tyler.

Nelle prossime ore sicuramente dall’Inghilterra rimbalzeranno altre news sul compleanno di David Beckham, Victoria ha pensato in grande per organizzare il party del marito e sicuramente non ha badato a spese, loro del resto sono stati per anni la coppia più ricca del mondo, fra sponsorizzazioni, musica, sfilate e pallone, soldi ne hanno davvero tanti. Se non organizzano loro in uno degli hotel più lussuosi del mondo a Marrakesh in Marocco chi dovrebbe farlo? Ha destato scalpore qualche giorno fa la rivelazione di Victoria che avrebbe detto ai tabloid inglesi che il figlio avrebbe lavorato come lavapiatti in un bar, ed al tal proposito aveva dichiarato:

“Io e David abbiamo voluto che i nostri figli sviluppassero una forte etica del lavoro. Brooklyn Ha lavato i piatti negli ultimi due anni in un bar vicino casa. Un impegno che ha sempre preso sul serio. È incredibile, ma sono tutti dei bravi ragazzi. Si impegnano, lavorano sodo a scuola, sono divertenti. Sono davvero felice. Io e il padre lavoriamo molto, ma allo stesso tempo siamo molto presenti. Penso che sia importante che i ragazzi siano attenti nei confronti del lavoro e che cerchino di aiutare le altre persone”. Contenti loro, contenti tutti.

Redazione Peoplexpress

Seguici su