Festa della Mamma: ricorrenza nata in Italia 59 anni fa, 8 o 10 maggio?

La Festa della Mamma negli anni ha cambiato la giornata di ricorrenza, nata alla metà degli anni cinquanta, rappresenta la giornata dedicate a tutte le mamme, simbolo di maternità e della loro influenza sulla vita sociale. In origine la Festa della Mamma veniva celebrata nella giornata del 8 maggio di ogni anno, per renderla una vera e propria festa, negli anni successivi alla sua nascita, si è deciso di far cadere la Festa dedicate a tutte le mamme la seconda domenica di maggio. In Italia la Festa della Mamma nasce nel 1956, quando Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, in collaborazione con Giacomo Pallanca, presidente dell’Ente Fiera del Fiore e della Pianta Ornamentale di Bordighera-Vallecrosia, prese l’iniziativa di celebrare la festa della mamma a Bordighera, la seconda domenica di maggio del 1956, al Teatro Zeni.

festa-della-mamma

C’è anche un aspetto religioso legato alla ricorrenza della Festa della Mamma,  don Otello Migliosi parroco di Tordibetto di Assisi, in Umbria, il 12 maggio 1957, decise di celebrare la mamma non come figura di madre nel senso più sociale del termine ma nel suo forte valore religioso, cristiano anzitutto ma anche interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo tra loro le varie culture: il suo tentativo è stato ricordato, in due contributi, anche dal quotidiano vaticano. Ogni anno, nella seconda domenica di maggio, la parrocchia di Tordibetto celebra ufficialmente la Festa della Mamma con importanti manifestazioni a carattere religioso e culturale.

La prima festa della mamma, secondo quanto riportato da alcuni studiosi di storia e riportato da Wikipedia.org, venne celebrata negli Usa, nel lontano maggio del 1870. Julia Ward Howe, attivista pacifista e abolizionista, propose di fatto l’istituzione del Mother’s Day for Peace, Giornata della madre per la pace, come momento di riflessione contro la guerra, ma l’iniziativa non ebbe successo. Anna Jarvis celebrò la festa moderna Mother’s Day, in italiano, Giornata della madre, per la prima volta nel 1908, sotto forma di un memoriale in onore di sua madre, un’attivista a favore della pace.

La celebrazione di Jarvis si diffuse e divenne molto popolare, tanto che fu ufficializzata dal presidente Woodrow Wilson nel 1914, quando il Congresso deliberò di festeggiarla la seconda domenica di maggio, come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri. Con l’andare del tempo questa festività si è evoluta in una festa commerciale, il cui volume di affari è superato solo dalle festività natalizie. La festa venne introdotta nel 1917 in Svizzera, nel 1918 in Finlandia, nel 1919 in Norvegia e in Svezia, nel 1923 in Germania e nel 1924 in Austria. Successivamente molti altri paesi introdussero anch’essi la ricorrenza.

Google per l’occasione della Festa della Mamma ha dedicato un doodle celebrativo. Auguri a tutte le Mamme!

Redazione Peoplexpress

Seguici su