Allarme terremoto Sicilia: sisma di 4.5, scossa avvertita a Catania Messina Ragusa e Siracusa

Scossa di terremoto nelle acque dell’Ionio in Sicilia, sisma di magnitudo 4.5 è stato avvisato in tre province dell’isola e da alcune zone della Calabria. In particolare la scossa di terremoto è stata avvertita nella zona orientale della Sicilia comprendente i capoluoghi Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. Secondo quanto INGV, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma di 4.5 di magnitudo ha avuto un epicentro nelle acque dell’Ionio, parte bassa del Mar Mediterraneo ad una decina di miglia dalla costa compresa fra le regioni di Sicilia e Calabria.

ingv-allarme-terremoto-siciliaSecondo i dati forniti dall’Istituto: “Un terremoto di magnitudo(Ml) 4.5 è avvenuto alle ore 10:26:30 italiane del giorno 11/Mag/2015 (08:26:30 11/Mag/2015 – UTC).  Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Mar Ionio. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo”.

Il terremoto nel Mar Ionio in Sicilia è stato localizzato con i dati delle stazioni della Rete Sismica Nazionale dell’INGV (quadrati). La localizzazione epicentrale riportata nella figura e’ quella rivista dagli operatori della Sala Sismica dell’INGV e comunicata al Dipartimento di Protezione Civile subito dopo l’evento.

La scossa sismica è stata avvertita ma secondo le prime informazioni non c’è al momento alcuna segnalazione di danni a cose o a persone.

Redazione Peoplexpress

Seguici su