Calciomercato Juventus: Marotta “ha preso” Dybala, soldi Champions tutti su Cavani

La qualificazione della Juventus alla finale di Champions League, il 6 giugno contro il Barcellona, porterà altri soldi nelle già solide casse bianconere, quattrini che serviranno a rinforzare l’organico ancora di più per la prossima stagione: rimanere a lungo nelle top four d’Europa e puntare al mondo, è l’obiettivo di Agnelli e Marotta. Marotta ha commesso una mezza gaffe sull’argomento Dybala, anche se già gli addetti ai lavori sapevano che il talento argentino del Palermo ha preso da giorni la via per Torino. La qualificazione in Finale porta soldi alla Juve, la cessione di qualche pezzo da novanta, tipo Pogba, porterà altri soldi, come saranno investiti?

edinson_cavani-juventusLa Juve ha un sogno di mercato si chiama Edison Cavani, l’attaccante ex Napoli, ora in forza al Psg. Lui è l’uomo dei sogni di Marotta e Agnelli, da tempo, l’idea Cavani stuzzica la Juventus, Allegri sarebbe contentissimo, la punta uruguayana è uno di quelli che potrebbe rappresentare il futuro prossimo dell’attacco bianconero, bisognerà anche comprendere le intenzioni di Tevez, allettato dall’idea di tornare a giocare in Argentina.

Dopo Dybala, ormai blindato dalla Juve, l’obiettivo di mercato è Cavani, con il Psg non sono stati avviati i contatti ma non dimentichiamo che c’è un asso nella manica che ha la Juve per allettare i parigini a cedere l’uruguayano, Paul Pogba. Lo sceicco del Psg vorrebbe fare follie e magari mettere sul piatto Cavani che non si trova a proprio agio a Parigi ed ha un obiettivo anche lui, tornare dove è diventato un grande campione, lui vuole l’Italia e la Juve oggi è la squadra dei suoi sogni.

Le dichiarazioni di Marotta che hanno lasciato intendere della trattativa avanzata fra Juve e Palermo per Dybala: “E’ un giocatore del ’93, piace a tante squadre. Deve farsi la sua esperienza. Abbiamo fatto un investimento importante. Non lo abbiamo preso. Questo è un gruppo importante che ha giocato senza Asamoah e Caceres, che sono giocatorti all’altezza. Abbiamo fatto delle scelte oculate, abbiamo sfruttato le opportunità. Il nostro appeal è aumentato, tanti giocatori vogliono venire da noi. Sono fiducioso che possiamo migliorare ulteriormente il prossimo anno”.

Redazione Peoplexpress

Seguici su