Calciomercato Milan: Galliani tenta il colpo Ancelotti, in serata fumata bianca?

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, vola a Madrid per incontrare Carlo Ancelotti, una missione impossibile per la società rossonera, convincere il tecnico italiano a firmare il contratto per far partire un nuovo progetto che possa riportare il Milan nel calcio che conta dopo anni di anonimato. L’allenatore del Real, giorni fa ha fatto sapere che se non rientrerà nei piani delle merengues vorrà rimanere un anno a riposo, messaggio chiaro nei confronti del Milan. In casa rossonera però non si arrendono, vogliono strappare il si a Carletto, il viaggio di Galliani, avallato dal patron Berlusconi, nasce su buoni propositi, obiettivo unico è quello di convincere Ancelotti a ritornare in sella alla panchina rossonera, ci riuscirà l’amministratore delegato a far tornare a Milanello uno dei tecnici più stimati della storia milanista?

carlo-ancelotti-milanSecondo le indiscrezioni di Sportmediaset, Galliani da giorni ha organizzato questo viaggio madrileno, Ancelotti è consapevole che il Milan è disposto a fare uno sforzo per convincerlo, in sede di calciomercato saranno apportati delle modifiche importanti alla rosa a disposizione, 4 calciatori di livello ed alcuni innesti “italiani” per un progetto ad ampio raggio che miri a riportare nell’Europa che conta una società, fra le più prestigiose del mondo. “Adriano Galliani vedrà Carlo Ancelotti per cena. Come detto, l’ad rossonero cercherà di far cambiare idea al tecnico, che lascerà il Real ma che vuole restare fermo un anno: partirà nei prossimi giorni per il Canada per sottoporsi a un intervento”. Questo quanto riporta il portale Sportmediaset in serata Galliani incontrerà il tecnico di Reggiolo, convincerlo non sarà facile ma la garanzia di Silvio Berlusconi potrebbe strappare il tanto atteso si.

Carlo Ancelotti al Giornale ha dichiarato sulle indiscrezioni sul viaggio di Galliani a Madrid: “L’ho detto in conferenza stampa e non posso che ripeterlo. Mi fermerò un anno anche perché ho un motivo molto serio per fermarmi. Mi devo operare alla cervicale per via di una stenosi. E non so francamente quanto dovrò stare fermo per la fase post operatoria e per la successiva rieducazione. Arriva Galliani a Madrid? Sarà un piacere averlo a cena ma non posso cambiare programma. Il dado è tratto. Mi farò operare a Vancouver, dove ho anche preso casa con mia moglie. Ho detto che un giorno sarei tornato? Lo confermo. Mi hanno chiamato anche dall’Inghilterra e dalla Germania. Dopo l’intervento mi riposo tra Madrid e il Canada. Perché i due anni vissuti al Real sono stati molto faticosi. Poi tornerà a casa per la nascita di mio nipote”.

Stasera gli sviluppi della vicenda AncelottiMilan, seguiremo gli aggiornamenti in tempo reale, i tifosi rossoneri sono in attesa di novità, sarebbe davvero un buon inizio di viatico riportare Carletto alla corte rossonera. Staremo a vedere.

Redazione Peoplexpress

Seguici su