Il Trono di spade 5 ep 7 V O: regina dei Draghi contro Tyrion Lannister, guai per Re Tommen

Come di consueto il riassunto dell’episodio de Il Trono di Spade, questa settimana racconteremo il settimo episodio della Versione Originale della Stagione 5 de Il Trono di Spade o Games of Thrones.  Salve a tutti appassionati del Trono di Spade. Stasera un altro episodio pieno di spunti ed evoluzioni succulente. Si parte con una breve parentesi alla barriera dove il grande Jon Snow libera il bruto prigioniero e lascia castello nero tra le innumerevoli incertezze dei suoi per l’attuazione del suo piano temerario al di là della barriera.

trono-di-spade-5-anteprima-episodio5Poco dopo ci lascerà (di certo in maniera definitiva) anche l’anziano maestro Targherian facendo rimanere, dunque, il tenero Sam Tally da solo tra tanti corvi rancorosi. Il tenerone però, come tutti sappiamo, riesce a dare il meglio proprio nei momenti più bui compiendo imprese straordinarie… stavolta per lui però ci sarà un grosso premio! Nei pressi di Meeren, invece, assisteremo finalmente al primo incontro (scontro?) tra due grandi personaggi: la regina dei Draghi ed il grande Tyrion Lannister, chissà però se i livore della prima verso l’ex consigliere Mormont (anch’esso presente e più in forma che mai) farà propendere o meno, i due (o anche tre), per una nuova alleanza.

Ad approdo del Re, invece, il fanatismo oramai regna sovrano. Dopo aver spedito i due bellissimi rampolli di Alto Giardino nelle celle nere, l’Alto Passero ed i suoi folli seguaci risultano essere incontenibili… la nonnina Lady delle Rose proverà a liberare, infatti, i due amati nipoti mediante l’arte di una sempre più tagliente favella tuttavia, la stessa, troverà pane per i suoi denti. Inoltre, la regina madre, Cersei Lannister, sembra aver perso del tutto il polso della situazione. Il gentile Re Tommen pare sempre più versare in cattive acque. Ma non poteva mancare, inoltre, uno sguardo ad Grande Inverno, purtroppo la sfortunatissima Sansa Stark sembra ancora una volta molto sfortunata nell’ambito coniugale, in fondo era prevedibile dato il notorio sadismo di Ramsey che , comunque, ancora una volta può fare affidamento sul più grande traditore di tutti i tempi: Reek.

Ad ogni modo il fatto, per quest’ultimo, di essere senza attributi non può di certo costituire una sorpresa per noi tutti. Tra l’altro la giunonica lady Brianne non ha ancora avuto modo di capire la brutta situazione in cui versa Sansa Stark. Nonostante l’indiscusso della guerriera citata, infatti, non pare che le condizioni dei suoi protetti siano mai del tutto sicure? (cambiare mestiere magari?). Ah.. non si può di certo dimenticare la breve, seppur interessante parentesi di Dorne! Jaime Lannister sembra sempre pi? rendersi conto dell?innamoramento della nipote (figlia) Myrcella che non vuole lasciare per nulla l’amato principe.. il suo fido braccio destro Bronn nel frattempo sembra aver fatto colpo grazie alle sue doti canore che , tra l’altro, sembrano essergli anche di altre utilità! Un grosso abbraccio nella trepidante attesa della prossima puntata con l’ottavo episodio de Il Trono di Spade 5 stagione.

Redazione Peoplexpress

Seguici su