Calciomercato Milan: Galliani ha fatto il possibile, Ancelotti decide il 3 giugno

Adriano Galliani ha fatto di tutto per convincere Carlo Ancelotti. Il viaggio a Madrid è stato positivo, Ancelotti ha voluto incontrare solo l’amico Adriano del Milan dopo la delusione cocente di un esonero che ritiene lo stesso non meritato. Galliani ha cercato in tutti i modi di prospettare il nuovo progetto Milan e Carlo Ancelotti si è preso qualche giorno di tempo, pare infatti che il tecnico di Reggiolo, il prossimo 3 giugno scioglierà la sua riserva sulla proposta ricevuta dal Milan. A parlare dell’incontro fra Galliani e Ancelotti è l’uomo che da anni fa la spola fra Milano e Madrid, Ernesto Bronzetti, conoscitore del calcio internazionale, grande esperto delle vicissitudini che accadono in Spagna, in anni passati Bronzetti è stato spesso chiamato dal Milan per mediare su affari importanti.

carlo-ancelotti-calciomercato-milanLo stesso Bronzetti su Ancelotti e Galliani ha riferito: “Conosco Adriano Galliani da 37 anni e non l’ho mai visto così deciso. Carlo Ancelotti ha avuto richieste anche da altri club, non solo dall’Inghilterra, ma anche in Serie A. Però non ha preso minimamente in considerazione alcuna proposta. Ha detto no in maniera secca a qualsiasi appuntamento. Ha ricevuto solo il Milan e Galliani, in virtù dei grandi rapporti di amicizia che ci sono fra le parti”.

Carlo Ancelotti avrà una visita a Vancouver e poi dovrebbe decidere se accettare o meno la proposta del Milan. Per Bronzetti l’incontro fra Ancelotti e Galliani è stato positivo, il tecnico ex Real è una persona leale e sincera, a detta dell’esperto di mercato internazionale e qualsiasi decisione prenderà lo farà con la sincerità che lo contraddistingue. L’atteggiamento del Milan, rappresentato dal suo amministratore delegato, è stato molto deciso, il club rossonero vuole assolutamente iniziare il suo nuovo percorso da Carlo Ancelotti.

In pochi giorni il destino di Ancelotti per la prossima stagione verrà svelato, i tifosi rossoneri incrociano le dita, una cosa comunque è certa, il Milan ha fatto tutto il possibile per convincere Carlo a sedere già dalla prossima stagione sulla panchina rossonera. Su questo aspetto dubbi ce ne sono davvero pochi. Bronzetti ha confermato tutto.

Redazione Peoplexpress

Seguici su