Satisfaction (I Can’t Get No): compie 50 anni il celebre brano dei Rolling Stones VIDEO

Il 3 giugno 2015 è una data storica per la musica mondiale, oggi compie infatti, 50 anni, il brano (I Can’t Get No) Satisfaction dei Rolling Stones, singolo scritto da Mick Jagger e Keith Richards e prodotto da Andrew Loog Oldham. La rivista Rolling Stone l’ha collocato alla seconda posizione nella “Lista delle 500 migliori canzoni”, mentre VH1 l’ha posizionata in vetta alla classifica delle “100 più grandi canzoni Rock & Roll”. Nel 2006 è stata aggiunta dalla Biblioteca del Congresso nel National Recording Registry, il celebre pezzo musicale icona della musica internazionale. Il brano (I Can’t Get No) Satisfaction nasconde dietro una questione politica dell’epoca, il testo è un inno all’insoddisfazione giovanile e si dichiara apertamente contro il consumismo, cosa che fece percepire la canzone come un attacco allo status quo sociale dell’epoca.

satisfaction-rolling-stonesBrevi cenni storici sulla redazione e pubblicazione di (I Can’t Get No) Satisfaction: La canzone è stata pubblicata come singolo per la prima volta negli Stati Uniti nel giugno 1965, estratta dall’album dei Rolling Stones Out of Our Heads, pubblicato nel luglio dello stesso anno. Satisfaction fu un successo senza precedenti, portando il gruppo per la prima volta in vetta alla Billboard Hot 100 per quattro settimane, alla UK Singles Chart per due settimane, in Norvegia per cinque settimane, nei Paesi Bassi per otto settimane, in Austria per due settimane ed in Germania per sei settimane.

In Europa la canzone fu inizialmente trasmessa solo da alcune emittenti pirata, perché quelle ufficiali ritenevano il testo del brano troppo sessualmente esplicito. Uscì ufficialmente soltanto ad agosto, ma non venne inserita in Out of Our Heads, dato che all’epoca non era consuetudine inserire negli album tracce pubblicate in precedenza.

GUARDA IL VIDEO della canzone (I Can’t Get No) Satisfaction dei Rolling Stones:

Redazione Peoplexpress

Seguici su