Calciomercato Milan: sogno Ibrahimovic, Zlatan il primo regalo a Mihajlovic

Una cena conclusa con una stretta di mano ed una comunione d’intenti quella intercorsa fra il nuovo tecnico (manca solo l’ufficialità) Sinisa Mihajlovic ed i dirigenti del Milan. Da ieri, Galliani, amministratore delegato dei rossoneri è all’opera per rafforzare l’organico da mettere a disposizione dell’ex allenatore della Sampdoria che non vede l’ora di iniziare il nuovo progetto che punta a riportare in alto il Milan. Sinisa ha già fatto i suoi nomi, dalla Sampdoria con molta probabilità arriveranno Soriano ed Eder, ma il sogno estivo dei rossoneri porta necessariamente ad una strada ben precisa, Zlatan Ibrahimovic.

Ibra-Milan-zlatan-ibrahimovicPer Ibra il Milan è disposto ad una “follia”, lo svedese pare intenzionato a lasciare il Psg e sposare nuovamente il progetto che Galliani, su invito di Berlusconi, gli ha a quanto pare già illustrato. A Mihajlovic Zlatan piace molto, campione assoluto, capace di fare reparto da solo, in avanti con Menez, El Shaarawy ed il possibile arrivo di Eder, l’attacco del Milan diventerebbe altamente competitivo e potrebbe puntare dritto allo scudetto, obiettivo non nascosto dai dirigenti rossoneri.

Sul fronte cessione, Mihajlovic è stato chiaro, ha chiesto a Galliani di poter procedere alla messa in vendita ed allo svincolo di quei calciatori che non rientrano nei piani della dirigenza per via del loro alto ingaggio, un solo sforzo Sinisa ha quasi imposto, tentare di far rimanere almeno per un’altra stagione, il centrocampista Nigel De Jong, uomo cardine della linea mediana a cui Miha fa molto affidamento per il carattere e per la caratura internazionale.

Destro tornerà alla base, alla Roma, il Milan da tempo non intende procedere al diritto di riscatto che avevano stabilito con i dirigenti della as Roma a gennaio. Il giapponese Honda è uno di quei calciatore che avrebbero mercato all’estero, il calciatore potrebbe essere ceduto ed al Milan entrare somme importanti da reinvestire. Il piano Mihajlovic porterà il Milan a spendere una bella cifra ma anche a risparmiare almeno il 40% dell’attuale monte ingaggi, uno dei più alti della serie A.

Berlusconi ha dato un mandato speciale a Galliani, tentare di riportare in rossonero, Zlatan Ibrahimovic, un vero e proprio obiettivo di mercato, un sogno che potrebbe caratterizzare tutto il calciomercato estivo del Milan. I tifosi rossoneri, dopo annate buie, da oggi hanno qualche certezza in più, a cominciare dal nuovo tecnico, Sinisa Mihajlovic che ha tanta voglia di iniziare questa nuova avventura. Con Ibra certo le cose inizierebbero con il botto.

Redazione Peoplexpress

Seguici su