MotoGp Catalogna: Lorenzo trionfa, Rossi secondo, disastro Marquez

Il maiorchino Jorge Lorenzo mette il suo sigillo anche sulla pista di Montmelò. Quarta vittoria consecutiva per il pilota della Yamaha numero 99. Un record di vittorie consecutive per Lorenzo che recupera punti sul compagno di squadra, Rossi (138 punti), portandosi ad un solo punto di svantaggio(137 punti). Ad oggi il campionato sembra essere una sfida in casa Yamaha. Se dalla griglia di partenza, Rossi poteva sperare in qualche bagarre tra Lorenzo, Marquez o Espargarò, affinchè il suo compagno di squadra non prendesse quei metri necessari per una vittoria assicurata, invane sono state le provabilità.

lorenzo-moto-gp-francia-rossi-secondoInfatti Lorenzo fin da subito ha preso la testa della gara, l’unico pilota che sembrava reggere il passo di Jorge era il campione in carica Marquez. Ma il pilota HRC si è autoeliminato al terzo giro. Terza gara per Marquez con zero punti. Grande rimonta per Valentino Rossi che al quarto giro si è messo in seconda posizione all’ inseguimento del compagno di squadra, Jorge Lorenzo. Partendo dalla settima casella, Rossi ha fatto una bella rimonta, ma ciò non gli ha permesso di raggiungere Lorenzo, nonostante il distacco finale è stato di otto decimi ed ha sempre girato con una media di 1’42.

Terzo gradino del podio per l’ unico pilota HRC rimasto in gara, Dani Pedrosa con oltre 18 secondi di distacco dai piloti Yamaha. Molte le cadute in gara da quella di Cal Crutchlow al primo giro, Marquez al terzo giro, al quinto giro la scivolata di Andrea Dovizioso, entrambi i fratelli Espargarò sono incappati in una scivolata. Ritiro per Hector Barberà e Marco Melandri. Prossimo appuntamento 25-27 giugno ad Assen.

Ordine d’arrivo Gran Premio de Catalunya: 1. Jorge Lorenzo – Yamaha 2. Valentino Rossi – Yamaha 3. Dani Pedrosa – Honda 4. Andrea Iannone – Ducati 5. Bradley Smith – Yamaha 6. Maverick Vinales – Suzuki 7. Scott Redding – Honda 8. Stefan Bradl – Yamaha Forward 9. Danilo Petrucci – Ducati 10. Alvaro Bautista – Aprilia 11. Jack Miller – Honda 12. Eugene Laverty – Honda 13. Loris Baz – Yamaha Forward 14. Mike Di Meglio – Ducati 15. Alex de Angelis.

Alice Titone

Seguici su