Morta la ragazza che aveva scoperto la malattia su Google, i medici non l’hanno ascoltata

dicannovenne-inglese-google-mortaLa medicina scettica sul mondo di internet, ricercare i sintomi di una malattia non è ancora data per importante da alcuni medici e quello che è successo ad una sfortunata ragazza inglese di soli 19 anni, rivela quanto scettiscismo c’è attorno ai motori di ricerca che, Google in particolare, dove è possibile cercare tutto anche i possibili sintomi di una rara malattia. La ragazza 19enne di Nottingham quando ha esposto i suoi problemi al medico di fiducia, non ha ricevuto risposte certe ed ha iniziato a ricercare su Google i sintomi, il medico al contrario le ha riferito: “Non cercare i sintomi su Google”.

La ragazza non soddisfatta delle risposte dei medici, ne ha interpellati diversi, ha iniziato a cercare sul motore di ricerca in base ai propri sintomi ed ha scoperto di avere un raro cancro al fegato, i forti dolori allo stomaco sono stati i sintomi evidenti della malattia della sfortunata ragazza 19enne, poi scomparsa. La morte della giovane, ha creato un caos attorno alla malasanità inglese, finalmente i dirigenti sanitari hanno dovuto ammettere di non averla ascoltata con sufficiente attenzione e affermato che devono meglio adattarsi all’era di internet in cui i pazienti tendono a farsi la diagnosi da soli.

Redazione Peoplexpress

Seguici su