Calciomercato Milan: Josè Mauri ok! Galliani punta Robben

Arjen Robben è il nuovo obiettivo di mercato del Milan, l’olandese di proprietà del Bayern Monaco, pronto a lasciare i bavaresi, sarebbe l’ultima allettante idea dei rossoneri che dopo le recenti delusioni in questo primo scorcio di calciomercato si sono rimboccate le maniche per cercare di allestire una rosa a disposizione di Sinisa Mihajlovic che sappia dare soddisfazioni ai tifosi dopo anni bui. Il nome di Robben è uscito da alcune indiscrezioni “milanesi”, piace moltissimo a Mihajlovic e soprattutto a Berlusconi.

ArjenRobben-milanL’olandese del Bayern non è reduce da una stagione esaltante, la miriade d’infortuni che lo ha colpito non è certo un fatto positivo ma Robben, che sta riabilitandosi per tornare grande, sarebbe per il Milan un grande colpo di mercato. Intanto la società rossonera ha blindato il gioiellino del Parma, Josè Mauri, il talento gialloblù, nonostante la “disfatta” nella stagione della gloriosa città ducale ha ricevuto una super offerta dalla società rossonera ed è in procinto di firmare un pluriennale. Mauri piace al Milan da tempo ed anche il neo tecnico Mihajlovic ha dato il suo benestare.

Milan attivo sul mercato, Kondogbia e Jackson Martinez sono ormai lontani ricordi, Galliani ha fatto il possibile per portarli in rossonero ma Inter ed Atletico Madrid, sono stati più convincenti del club milanista, un peccato davvero per due ruoli che il Milan avrebbe rinforzato con l’arrivo di due ottimi calciatori di livello internazionale. Nella ultime ore un grande segnale alla società rossonera è arrivato da Alessandro Matri, l’attaccante che farà ritorno in rossonero, è deciso a conquistarsi la fiducia di Mihajlovic e soprattutto un posto da titolare.

Matri è reduce da un buon finale di stagione con la Juve, fra l’altro decisivo nella conquista della conquista della Coppa Italia, a spese della Lazio grazie alla sua marcatura nei tempi supplementari. Con Destro rispedito al mittente, il Milan dovrà decidere sul futuro di Menez e Honda. Mihajlovic non ha ancora dato il suo parere defintivo, El Shaarawy è un punto fermo, centravanti a parte, l’idea di Sinisa è quella di avere due forti esterni d’attacco, occhi puntati sempre su Eder e sull’ultimo sogno di mercato che risponde al nome di Robben.

Per il ruolo di centravanti il Milan medita, Ibrahimovic rimane un obiettivo, dagli ultimi risvolti del fair play finanziario, può uscire uno spiraglio, con i parigini che potrebbero prepotentemente comprare, lo svedese sarebbe in uscita per la gioia di Berlusconi e Galliani che hanno in mente un tridente da sogno con Ibrahimovic, Robben ed El Shaarawy.

Redazione Peoplexpress

Seguici su