MotoGp Assen: saetta-Rossi conquista la pole, Lorenzo solo ottavo

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare è il messaggio che Valentino Rossi ha lanciato agli altri piloti, soprattutto al compagno di squadra Lorenzo, conquistando la pole position ad Assen. Il duello in casa Yamaha s’ intensifica, da una parte c’è Lorenzo con quattro vittorie consecutive, e dall’altra parte Valentino Rossi che con un solo punto di differenza da Lorenzo detiene la testa del campionato. Quale pista migliore per iniziare a dimostrare che Rossi c’è, se non la pista considerata per antonomasia l’università della moto?

valentino-rossi-mtogp-assen-poleObiettivo centrato per Rossi che fin dal primo giorno delle prove ha dimostrato la propria competitività, lanciando segnali anche dal punto di vista psicologico all’avversario più diretto, Jorge Lorenzo. Il bersaglio sembra essere centrato infatti Lorenzo è apparso abbastanza nervoso e teso ha ottenuto l’ ottavo tempo e partirà dalla terza fila. Prima pole position della stagione per il pilota della Yamaha numero 46 che con il tempo di 1’32’627 conquista il record della pista, abbassando di mezzo secondo il record che dal 2012 era detenuto da Casey Stoner e ricevendo un ovazione dal pubblico presente ad Assen.

Dalla seconda casella della griglia di partenza partirà Aleix Espargarò con la Suzuki, seguito da Marc Marquez che è tornato a correre con il telaio 2014. Domani per la gara, ultimo anno che si correrà ad Assen di sabato, si prospetta una bellissima gara con un Rossi che partirà dalla prima casella della griglia di partenza e un Lorenzo che dovrà recuperare posizioni. Bisogna non dimenticarsi di Marquez che potrebbe favorire il distacco punti tra Rossi e Lorenzo.

Griglia di partenza:
1° fila
1. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 1’32″627
2. Aleix Espargaro (Esp) Suzuki 1’32″858
3. Marc Marquez (Esp) Honda 1’32″886
2° fila
4. Dani Pedrosa (Esp) Honda 1’32″987
5. Pol Espargaro (Esp) Yamaha 1’33″013
6. Andrea Iannone (Ita) Ducati 1’33″016
3° fila
7. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 1’33″028
8. Jorge Lorenzo (Esp) Yamaha 1’33″042
9. Maverick Viñales (Esp) Suzuki 1’33″076
4° fila
10. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 1’33″112
11. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 1’33″126
12. Bradley Smith (Gbr) Yamaha 1’33″236.

Alice Titone

Seguici su