Allerta Meteo Sicilia Campania: bomba d’acqua in arrivo, allarme per nubifragi in molte zone VIDEO

Già le prime bombe d’acqua sono giunte a destinazione e come anticipato dalle previsioni di qualche giorno fa, veri e propri nubifragi si sono abbattute sulle zone già colpite nelle scorse settimane, in particolare zona di Catania in Sicilia e del beneventano in Campania. L’allerta lanciato dalla protezione civile è stato recepito da molti sindaci dei paesi indicati nella mappa diffusa come zona a rischio danno idrogeologico. In Sicilia il maltempo della zona orientale, prevalentemente compresa fra le province di Catania e Messina pian piano va spostandosi verso la parte occidentale dell’isola, nella zona compresa fra Palermo e Trapani. Chiuso da stamani l’aeroporto di Fontanarossa a Catania, molti passeggeri si sono visti spostare i voli verso l’aeroporto del capoluogo siciliano di Punta Raisi.

allerta-meteo-sicilia-videoIl meteo peggiorerà soprattutto in Sicilia nelle prossime ore, il maltempo caratterizzato da acquazzoni e temporali, colpirà la Sicilia specialmente nella notte fra mercoledì e giovedì con il brutto tempo che caratterizzerà tutta la giornata di domani giovedì 22 ottobre. In Campania e Calabria il meteo sarà caratterizzato da nubi e pioggia, secondo quanto esposto dai comunicati della protezione civile, non dovrebbero essere a rischio disastro idrogeologico le zone già colpite la scorsa settimana. Molti sindaci delle zone più a rischio hanno emanato lo stato di allerta meteo con la conseguente chiusura di alcune scuole.

Ecco quanto riporta il noto portale di informazione meteorologica meteoweb.eu: “Adesso il maltempo si estenderà anche alle altre Regioni, pur persistendo ancora fino a domani sera in Sicilia. Il ciclone profondo 1003hPa si trova nella Sicilia occidentale come possiamo osservare nell’immagine accanto, e nelle prossime ore si approfondirà sul basso Tirreno risalendo verso la Calabria settentrionale. Nella prossima notte si sposterà sul mar Jonio dirigendosi poi verso la Grecia, alimentando altre 36 ore di forte maltempo in tutto il centro/sud. Attenzione in Calabria, Campania, Basilicata e Puglia dove si verificheranno piogge torrenziali, in modo particolare domani mattina nel Salento ma anche nel basso Tirreno tra Calabria e Sicilia”.

salemi-maltempoAggiornamento sull’allerta meteo dal sito CastelvetranoSelinunte.it: “Terzo allarme in appena che 15 giorni. Strade non percorribili, quartieri allagati, muri crollati. La città si trova in piena emergenza. Un acquazzone, iniziato intorno alle 13.30 e continuano per circa due ore, ha messo in ginocchio nuovamente la città a circa una settimana dall’ultima volta. Il tratto che collega la città con Gibellina risulta in un punto percorribile ad una sola corsia, il ponte di San Ciro che immette nel tratto per raggiungere Marsala (attualmente chiuso per frana) è allagato ed ha già provocato incidenti. AGGIORNAMENTO 16.43: sono attualmente in azione tre squadre dei Vigili del Fuoco. Oltre ai volontari di Salemi, sono intervenuti quelli di Castelvetrano e di Alcamo.

Guarda il video di meteoweb.eu:

allerta-meteo-sicilia-video

 

Redazione Peoplexpress

Seguici su