Allerta Meteo Calabria: danni irreparabili, previsioni meteo confortanti

Una Calabria davvero in ginocchio per via del meteo che nelle ultime ore ha creato tantissimi disagi e soprattutto ingenti danni al territorio calabrese. Divelta addirittura parte di una rete ferroviaria, l’allerta meteo per le prossime ore sembra essere stato scongiurato, le previsioni meteorologiche sembrano essere confortanti ed i comuni sono all’opera per quantificari i danni che le incessanti piogge delle ultime ore hanno causato in Calabria. L’Anas ha reso noto che, a causa di alcune frane provocate dalle piogge, è stato necessario chiudere momentaneamente al traffico quattro diversi tratti della strada statale 106 Jonica.

danni-calabriaIl primo tratto chiuso al traffico in entrambe le direzioni va dal chilometro 50 al chilometro 65, tra le località di Palizzi Marina e Brancaleone Marina. Il secondo tratto chiuso al traffico in entrambe le direzioni va dal chilometro 65,8 al 67,20 in località Marinella di Ferruzzano. Il terzo tratto chiuso al traffico in entrambe le direzioni va dal chilometro 83 al 92, in zona Bovalino Ardore. Il quarto tratto chiuso al traffico in entrambe le direzioni va dal chilometro 121 al chilometro 122 ed è compreso tra le località di Marina di Caulonia e Riace Marina. Sul posto sono presenti le Forze dell’Ordine, i Vigili del Fuoco e il personale Anas.

Ecco uno stralcio delle previsioni meteo: 3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Al Nord alta pressione in lieve cedimento ad Ovest con nubi in arrivo tra Piemonte e Liguria; bello altrove, nebbie nottetempo in pianura. Temperature stabili, massime tra 14 e 19. Al Centro prosegue la fase di bel tempo con sole prevalente; maggiori annuvolamenti sulla Sardegna con qualche piovasco. Temperature stabili, massime tra 16 e 21. Al Sud bel tempo e alta pressione in rinforzo con cieli sereni o poco nuvolosi; qualche locale annuvolamento sulla Sicilia. Temperature pressochè invariate, massime tra 17 e 22.

Redazione Peoplexpress

Seguici su