Le Iene: servizio sconvolgente Africa tossica di Cizco VIDEO

Servizio Le Iene di Cizco sulla “nuova” droga di Cizco che volato in Sudafrica ha scoperto qualcosa di davvero incredibile, tanto che la trasmissione prima di mandare in onda le immagini del servizio ha comunicato che il video non è destinato ad un pubblico di minore. Il servizio di Cizco è dedicato ad una nuova droga in uso in Sudafrica e viene pertanto annunciato come un servizio molto crudo e non adatto ai più sensibili.

video-le-iene-cizco-africa-tossicaLa nuova droga, il Nyaope, è un miscuglio potenzialmente letale contenente anche veleno per topi e vernici. Cizco intervista uno spacciatore di Nyaope. Il Nyaope si può anche iniettare. Vediamo immagini molto forti: alcuni consumatori di Nyaope faticano a trovare una vena per bucarsi e si passano siringhe sporche di sangue. Cizco intervista un consumatore di questa droga di soli 16 anni che chiede aiuto alla Iena. Cizco porta il ragazzo in una clinica.

Per accogliere il 16enne, soprannominato Little G, nella clinica, serve l’approvazione dei genitori. Cizco si reca dalla madre di Little G per permettere il ricovero del ragazzo. Ascoltiamo una telefonata tra Cizco e Little G avvenuta 5 mesi dopo la realizzazione del servizio: Little G si è disintossicato.

Guarda il video del servizio delle Iene del 9 novembre 2015 di Cizco “Africa tossica”:

video-le-iene-cizco-africa-tossica

 

Redazione Peoplexpress

Seguici su