Questo è il mio paese: anticipazioni puntata 2 del 10 novembre 2015 VIDEO

Questo è il mio paese, anticipazioni puntata 2 del 10 novembre 2015 – Anna, interpretata da Violante Placido si è stabilmente insediata come nuovo Sindaco di Calura, iniziano ad abbattersi su di lei i primi problemi: la procura Antimafia le chiede di abbattere la casa abusiva di Assunta Malorni, interpretata da Manuela Ventura, l’anziana madre del noto latitante Bartolo Malorni, attore Paolo Ricco, a sua volta padre di Cosimo, impersonato da Cristiano Caccamo, compagno di scuola di sua figlia. Anna pur non condividendo del tutto la decisione della Procura, è costretta a farla rispettare, scatenando il risentimento della famiglia mafiosa. Questo scontro non sembra però impedire a Chiara e Cosimo, rispettivamente figli della sindaco e del boss latitante, di iniziare una storia d’amore bella e avventurosa, per ora nascosta a tutti.

questo-è-il-mio-paese-videoIntanto Anna scopre che il progetto per il centro commerciale che sta per essere costruito sul territorio del comune è pieno di irregolarità. Il sindaco decide di sospendere i lavori e fare ulteriori verifiche, a costo di mettere a rischio i molti posti di lavoro che il centro avrebbe garantito. Tra le persone danneggiate da questa decisione c’è anche la sorella di Anna, Marcella, che, insieme al marito progettava di aprire una seconda farmacia proprio nel nuovo centro commerciale.

Corrado, interpretato da Francesco Montanari, suggerisce a Anna di essere prudente: bloccando i lavori al centro commerciale rischia di mettersi contro la potente famiglia mafiosa dei Cafuero. Ma Anna è risoluta nel portare avanti la sua battaglia, anche a costo di avere contro sua sorella, la sua giunta, la mafia e il paese intero.

Guarda il video dello spot della seconda puntata di Questo è il mio paese anticipazioni Rai 1 10 novembre 2015:

questo-è-il-mio-paese-video

 

Redazione Peoplexpress

Seguici su