Isis: Francia attacca la Siria, dopo l’attentato di Parigi, è guerra! VIDEO

francia-siria-isisL’attentato di Parigi del 13 novembre e l’attacco della Francia alla Siria del 15 novembre altro non sono che avvisaglie di una vera e propria guerra. Una vera e propria pioggia di fuoco francese sulla “capitale” dell’Isis in Siria dopo gli attacchi di Parigi costati la vita a 129 persone, tra cui anche l’italiana Valeria Solesin.

Guidati da dati d’intelligence Usa, almeno 30 raid sono stati lanciati in poche ore da 12 jet francesi su Raqqa e sul polo petrolifero di Dayr az Zor: sarebbero stati distrutti un centro di comando e un campo d’addestramento jihadisti.

ore 11:45 Nella notte in Francia ci sono state 168 perquisizioni nelle case di individui sospetti, in 19 dipartimenti diversi. Ci sono stati 23 arresti e il sequestro di 31 armi, tra cui alcune da guerra. È il bilancio tracciato dal ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve. (Fonte Ansa)

Fonte adnkronos: “Dopo gli attentati di Parigi, l’aviazione francese la scorsa notte ha sganciato 20 bombe su Raqqa, ‘capitale’ dello Stato Islamico in Siria. Lo ha annunciato il ministero della Difesa francese, precisando che sono stati distrutti un centro di comando e un campo di addestramento. All’operazione hanno partecipato 12 aerei, fra cui dieci caccia, partiti simultaneamente dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Giordania”.

La redazione di Peoplexpress.it seguirà con aggiornamenti in tempo reale. Per vedere il video dell’attacco della Francia alla Siria contro l’Isis clicca qui.

Seguici su