Gli Sgarbi di Virus: terrorismo, Isis “Un tragica evenienza in nome di Dio” VIDEO

A Virus la novità di quest’anno è la presenza di Vittorio Sgarbi che è protagonista dell’anteprima del programma di Nicola Porro con gli Sgarbi di Virus. Uno Sgarbi molto pacato questa sera, senza “isterismi” ma con un gran rispetto per i fatti tragici di Parigi. Il critico d’arte però riesce ad essere molto duro contro l’Isis ed il terrorismo in generale, fa le distinzioni fra la tragedia del 11 settembre 2001 e quelli del 13 novembre 2015.

virus-sgarbiIn quel caso, come ribadisce Sgarbi, la regia era affidata ad un solo personaggio, Bin Laden, qui adesso c’è una sorta di associazione che non guarda nessuno, uccide i prigionieri quando invece proprio i prigionieri andrebbero rispettati. Sgarbi racchiude il tutto con una frase: “Una tragica evenienza in nome di Dio”.

Per guardare gli Sgarbi di Virus nel corso del programma di Rai 2 Virus clicca qui. 

Seguici su