Strage Parigi Bataclan, Eagles of Death Metal: “Uccisi tutti quelli nascosti nei camerini” VIDEO

Strage Parigi Bataclan, Eagles of Death Metal: “Uccisi tutti quelli nascosti nei camerini” – Strage al Bataclan, parla uno della band Eagles Of Death Metal: “Diverse persone sono fuggite nei nostri camerini ma i killer li hanno trovati e hanno uccisi tutti, molti sono stati uccisi per non lasciare i loro amici, si sono messi davanti a loro per proteggerli”.

eagles-of-death-metal-video-bataclanAgghiacciante il racconto di Jesse Hughes, cantante del gruppo Eagles Of Death Metal che la “maledetta” sera del 13 novembre si trovava con la sua band al Bataclan di Parigi per il concerto all’interno del teatro. I racconti di Hughes sono raccapriccianti, svelano che alcuni dei presenti sono stati “scovati” dai terroristi nonostante avevano trovato rifugio nei camerini degli artisti.

Hughes ha svelato un particolare legato ad un bambino scampato fortunosamente all’assalto terroristico:  “Diverse persone sono fuggite nei nostri camerini, i terroristi li hanno scovati e uccisi. A salvarsi solo un bambino nascosto sotto una giacca di pelle”.

Per vedere il video dell’intervista degli Eagles Of Death Metal a Vice clicca qui.

Seguici su