Benzema sextape Valbuena: è andata così, ecco il video

Mathieu Valbuena e Karim Benzema sono compagni nella nazionale francese ma i due sono saliti alla ribalta della cronaca non tanto per la loro attività di calciatori ma per un sextape che ha “incastrato” il centrocampista francese in dolce compagnia con Karim Benzema che ha fatto da tramite, Valbuena è stato ricattato affinché non fosse divulgato un video a luci rosse girato con la compagna e l’attaccante del Real Madrid, fermato anche dalla polizia, ha poi confessato di aver fatto da intermediatore.

sextape-valbuena-benzemaValbuena torna a parlare sull’argomento che lo ha visto protagonista, non sul rettangolo di gioco ma in una stanza di Hotel: “Mi sento tradito. Una cosa del genere non l’avrei fatta nemmeno al mio peggior nemico” Poi il fantasista del Lione rincara la dose contro il suo compagno di nazionale: “Certe cose non dovrebbero mai accadere, Karim non è stato aggressivo, non ha mai parlato di soldi o di ricatti ma se tu insisti così tanto per farmi incontrare qualcuno… Beh, non sono uno stupido”.

Valbuena, attraverso l’intervista in esclusiva a Le Monde: “Non ho mai visto qualcuno che fa distruggere un video gratis solo perché ti vuole bene. Non mi piace essere trattato da idiota. Ero con Karim quando gli dissi sconcertato: Mi è successa la stessa cosa di Cissè nel 2008. E lui mi ha risposto, Allora, ha pagato?’. E io risposi: Sì, ha pagato ma non ne è mai uscito’. Lui ha replicato dicendomi: Hai a che fare con dei grandi delinquenti. Il video è piuttosto bollente. C’è la famiglia e tutto il resto. Se non vuoi, lascia perdere. Non ci sono problemi. Altrimenti posso presentarti un mio amico”.

Guarda il video incriminato di Valbuena cliccando qui.

Seguici su