Beatles: sbarco in streaming su Apple Music, Google Play, Spotify da questa sera

Chi non conosce i Beatles, icona della musica mondiale, che a cavallo degli anni 60 e primissimi 80, hanno infiammato la scena musicale, diventato un cult per milioni di fans che ancora oggi ascoltano i brani del celebre quartetto formato da John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr e George Harrison, il mito però non conosce confini e da oggi attraverso le app Spotify, Apple Music e Google Play, in streaming sarà possibile rivivere i Beatles nel massimo del loro splendore. Per gli amanti dell’amarcord, vedere due termini moderni assieme ai Beatles suona male, Beatles in Streaming o Beatles su Spotify o Beatles su Google Play o Beatles su Apple Music, è tutto vero, basterà collegarsi a Spotify ed ascoltare la musica dei grandi di Abbey Road.

beatles-streaming-apple-music-spotifyDa questa sera, data da ricordare per gli amanti dei principi di Liverpool, l’intera discografia dei Beatles sarà disponibile su Apple Music e su vari altri servizi di streaming musicale nella serata della vigilia di Natale. Oltre ad Apple Music la discografia integrale dei Beatles sarà disponibile su Spotify, Slacker, Tidal, Microsoft’s Groove, Rhapsody, Deezer, Google Play e Amazon Prime.

La discografia dei Beatles è apparsa per la prima volta in digitale su iTunes nel 2010, quando Apple riuscì dopo una lunga trattativa ad avere l’esclusiva per la distribuzione digitale della band britannica fino al 2011. Di recente la racolta “The Beatles: +1” è stata resa disponibile su iTunes e include la versione rimasterizzata dei brani più famosi e i mini-film del famoso quartetto.

Seguici su