Smog: Milano e Roma situazione in emergenza, chiusura traffico di fine anno

Smog: Milano e Roma situazione in emergenza, chiusura traffico con blocco della circolazione veicolare di fine anno – Il livello di smog nelle principali città italiane come Milano e Roma ha toccato indici davvero inquietanti, tanto che i comuni delle due grandi città hanno lanciato un vero sos per l’emergenza smog diramando delle ordinanze che vietano il traffico, in alcune zone nevralgiche, giorno 28, 29 e 30 dicembre. Situazione smog davvero grave a Milano, dove la nube tossica ha coperto gran parte del capuoluogo lombardo, il comune ha ordinato lo stop al traffico veicolo per gli ultimi giorni del 2015, l’ordinanza, come si legge sul sito istituzionale del comune di Milano, prevede il blocco della circolazione e proprio per questo motivo, a Milano con i mezzi pubblici ci si potrà muovere con delle riduzioni nel prezzo.

emergenza-smog-milanoIl Sindaco di Milano, ha deciso, in accordo con la giunta municipale milanese e con l’Assessorato Ambiente di prorogare gli sconti dei mezzi pubblici, così come dichiara l’assessore all’Ambiente milanese Pierfrancesco Maran: “Oggi in Giunta, oltre ad aver deciso la proroga degli sconti per l’utilizzo dei mezzi pubblici, abbiamo ritenuto di assumere questa ulteriore misura a tutela della salute dei nostri concittadini. Auspichiamo che analogo provvedimento sia assunto dai Comuni della Città metropolitana e lombardi”.

Ad avallare la scelta di Milano per combattere lo smog con lo stop della circolazione veicolare anche la questione legata al biglietto unico sui mezzi fino a Capodanno, infatti si potrà viaggiare tutto il giorno sui mezzi pubblici con un biglietto singolo da 1,50 euro. La giunta ha infatti deciso di prorogare questa facilitazione in considerazione degli alti livelli di polveri sottili. Grazie all’incentivo, partito lo scorso 14 dicembre, in questi giorni si è registrato un aumento del 10% dei viaggiatori su bus e metro.

Situazione smog analoga anche nella Capitale, infatti a Roma, l’ordinanza prevede il blocco del traffico veicolare dal 28 dicembre al 30 dicembre. Il commissario, Francesco Paolo Tronca, ha disposto il blocco totale della circolazione all’interno della Fascia Verde per due giornate consecutive, lunedì 28 e martedì 29 dicembre, dalle 10 alle 16. Durante le due giornate di stop totale della circolazione, saranno emessi biglietti speciali, “Ecobit”, dal costo di 1,50 euro che avranno validità giornaliera, e non dei canonici 90 minuti, con il quale si potrà viaggiare su bus, tram e metro in tutto il territorio della Capitale.

Seguici su