Inter: sull’asse Milano Parigi, Mancini attende Lavezzi e Van Der Wiel dal Psg

FC Internazionale Milano e Paris Saint Germain sono in procinto di chiudere affari di calciomercato che riguardano il piano di rafforzamento dell’Inter di Roberto Mancini, che dopo il finale del 2015 non certo esaltante, a seguito della sconfitta inattesa in casa con la Lazio, ha costretto il tecnico dei nerazzurri a chiedere al proprio presidente, Erik Thohir, due rinforzi, un terzino destro, di caratura europea, ed un esterno d’attacco. Riflettori puntati da parte dell’Internazionale FC Milano sulla rosa del Psg, Ezequiel Lavezzi e Gregory Van Der Wiel, sono i calciatori che Mancini vorrebbe per l’Inter del 2016. Il sogno scudetto, secondo il pensiero di Roberto Mancini, passerà dalla finestra di calciomercato di gennaio, e con Lavezzi e Van Der Wiel, sognare non è proprio un eufemismo.

calciomercato-inter-van-der-wiel

Inter all’opera in questo mercato, i massimi dirigenti della FC Internazionale hanno già sondato il terreno, diversi gli incontri con emissari del Paris Saint Germain, a Doha, sono state gettate le basi per un doppio affare che arricchirebbe la rosa del Mancio di due importantissime pedine, lo scudetto è possibile ma solo a condizione che la società nerazzurra rinforzi ulteriormente l’organico a disposizione del tecnico nerazzurro. A rafforzare la teoria sulle mosse di calciomercato dell’Inter, gli incontri del club nerazzurro con gli esponenti dirigenziali del Psg, priorità è senza alcun dubbio Gregory Van Der Wiel, terzino destro olandese che a Mancini piace moltissimo. Poi Lavezzi.

Su Lavezzi la questione è diversa, con quoziente di difficoltà alta, perchè il procuratore del calciatore argentino, da tempo spinge il suo assistito a pensare ad un futuro lontano dal Paris Saint Germain, il poco spazio e la non titolarità nell’undici parigino, hanno, da tempo, indotto Lavezzi a studiare bene un possibile ritorno in Italia, l’Inter lo accoglierebbe a braccia aperte, come del resto la Juve, anche in estate ha sondato più volte il terreno per l’argentino ex Napoli. Prima di Lavezzi, però, Mancini, vuole chiudere la trattativa per Van Der Wiel, gli acquisti di mercato sulla corsia di destra non sono stati azzeccati la scorsa estate e questo ha spinto l’entourage interista a gettarsi sul mercato europeo per prendere un rinforzo di alto livello.

Per Roberto Mancini e la sua FC Internazionale, Gregory Van Der Wiel è una priorità di mercato, il resto può attendere ma prima di ogni cosa, sull’asse Milano-Parigi e con puntata a Doha, il tecnico dell’Inter aspetta questo rinforzo di mercato che completerebbe il reparto arretrato, già di per se molto competitivo. In casa Inter sono ore frenetiche di calciomercato ed uno come Van Der Wiel completerebbe il percorso di rafforzamento iniziato la scorsa estate ed il Mancio questo lo ha capito benissimo.

Seguici su