As Roma: Garcia pensa al rilancio ed attende Perotti, intanto Pallotta e Spalletti chiacchierano

As Roma che è tornata a lavorare per il prossimo impegno di campionato che con le numerose e pesanti assenze diventa una tappa fondamentale per il rilancio di cui parla tantissimo Rudy Garcia, il vero protagonista di queste ultime settimane di notizie che girano attorno all’Associazione Sportiva Roma. Dall’imminente esonero, Garcia è passato alla riconferma, Luciano Spalletti era pronto e da quello che trapela da voci di corridoio a Roma, il tecnico di Certaldo con Pallotta si è dato solo un arrivederci.

Walter Sabatini ha lavorato per mantenere intatto lo staff tecnico, Rudy Garcia in particolare, il ds giallorosso crede ancora nel progetto tecnico dell’allenatore della AS Roma e pertanto ha cercato in tutti i modi di allontanare l’idea del presidente dell’Associazione Sportiva Roma 1927, James Pallotta che aveva un sogno nel cassetto, accontentare la piazza con l’arrivo di Luciano Spalletti. Pallotta e Spalletti hanno parlato, continuano a farlo e lo faranno anche in seguito, perchè è probabile che il tecnico ex Zenit sarà il prossimo allenatore della As Roma dopo Garcia.

Spalletti-as-roma

Intanto Rudy Garcia ha un pensiero fisso, preparare nel migliore dei modi la sfida, prima gara del 2016, a Verona contro il Chievo, mancheranno Dzeko, Pjanic e Nianggolan, tutti e tre squalificati. Il sorriso torna da Totti, che è tornato ad allenarsi con il gruppo ma non è detto che il capitano possa tornare a giocare subito dall’inizio al Bentegodi. Altra bella notizia è che Kevin Strootman, l’olandese, reduce dal terzo intervento, procede nel percorso riabilitativo, alla fine di gennaio potrebbe tornare a disposizione.

Nonostante le tante notizie che girano attorno all’Associazione Sportiva Roma sul fronte allenatore, c’è anche un calciomercato in fermento: Walter Sabatini, ds giallorosso, dopo la cessione importante di Iturbe, sta cercando di prendere dal Genoa, prestito con diritto di riscatto, Diego Perotti, mandando in rossoblu il greco Torosidis. Perotti sarebbe un ottimo innesto per la Roma di Garcia ma anche per quella futura di Luciano Spalletti, l’argentino, a parte qualche “rosso” di troppo è un giocatore che in Italia ha fatto bene e continua a fare bene. Sabato è in programma, a quanto trapela dai giornali, un incontro tra Genoa e As Roma. Garcia lo vorrebbe subito già a Verona, solo sabato si scoprirà se Perotti è il primo acquisto 2016 della Roma.

Garcia ha rilanciato la sua voglia e le sue volontà per questo inizio di 2016, attende Diego Perotti ed ha toccato con mano la stima di Walter Sabatini ma forse ha anche capito che James Pallotta, numero uno della Roma, ha scelto il suo sostituto: Luciano Spalletti!

Seguici su