Inter: assalto finale a Lavezzi, Mancini la chiave per convincere il Pocho

Il calciomercato dell’Inter ruota attorno all’arrivo di Ezequiel Lavezzi, trequartista argentino del Psg che potrebbe diventare nerazzurro nelle prossime ore. Un vero e proprio assalto a Lavezzi, è quello portato avanti dagli emissari dell’Internazione Fc Milano e non si esclude che subito dopo la prima partita del 2016 dei nerazzurri, l’argentino potrebbe approdare alla corte di Roberto Mancini, lui è la chiave di svolta per la vicenda di mercato che riguarda Lavezzi all’Inter, infatti dopo mesi di panchina, l’argentino, vorrebbe tornare in Italia e l’Inter, attuale capolista, sarebbe la squadra che più si avvicina al suo talento.

lavezzi-inter

Da Parigi, sponda Paris Saint Germain, allontanano qualsiasi voce di calciomercato che riguardi Ezequiel Lavezzi ma da Milano, invece le voci si susseguono e tutte non lasciano dubbi, l’assalto a Lavezzi da parte dell’Inter è pronto ed a breve anche la trattativa potrebbe subire una forte impennata. Mancini non si è fermato solo all’argentino del Psg, dall’organico dei parigini, vorrebbe prendere anche il laterale destro, Van Der Wiel, sogno di mercato di Mancini ma concludere due affari in questo momento è alquanto improbabile, priorità a Lavezzi e poi se rimane spazio, avviare le discussioni per l’esterno olandese.

L’Inter sta cercando di attuare un pressing sul procuratore di Lavezzi, Alejandro Mazzoni, che secondo quanto riporta Sportmediaset dovrebbe giungere in Italia, a Milano in particolare, per discutere del possibile arrivo del suo assistito alla corte di Mancini, ma come riporta sempre il quotidiano on line Sportmediaset, dalla Francia, L’Equipe, in particolare rilancia le avversità che si presenteranno dinanzi all’Inter nel tentativo di prendere il Pocho: l’Equipe scrive che il Psg non ha alcuna intenzione di lasciar partire l’argentino nel mercato di gennaio, neanche per sei milioni. Lavezzi è primo nome sulla lista di mercato dell’Inter. Al ritorno dalla tournée a Doha Mancini e la dirigenza nerazzurra hanno delineato il piano ‘di battaglia’ per arrivare al Pocho già nel mercato di gennaio. Finora nessuno sviluppo, che probabilmente si avrà a partire dal 10 gennaio, quando in Italia sbarcherà il suo procuratore.

Una serie di incontri in programma, e non soltanto con l’Inter. Ma i dirigenti nerazzurri sperano di strappare in quel faccia a faccia il sì al giocatore. A quel punto partirebbe l’assalto al Psg. Dalla Francia intanto arriva però una doccia gelata. Secondo l’Equipe il club francese non avrebbe fissato alcun prezzo per l’attaccante argentino (sei milioni di euro) e non ha alcuna intenzione di privarsi di un giocatore importante della rosa a gennaio mentre la squadra è ancora in corsa in tutte le competizioni”.

Mancini è stato chiaro con i dirigenti dell’Inter, se arrivi dovranno essere in questa finestra di calciomercato, uno dovrà essere Ezequiel Lavezzi e l’altro Gregory Van der Wiel, su questo il Mancio non transige.

Seguici su