Virus Il Contagio delle idee Replica: puntata 07/01/2016 Nicola Porro Vittorio Sgarbi Rai 2 VIDEO

E’ tornato dopo la pausa natalizia il programma di Rai 2 di Nicola Porro, Virus Il contagio delle idee, con la straordinaria partecipazione di Vittorio Sgarbi che manca dal programma ancor prima dell’ultima puntata di Virus per via del malore che lo ha colto qualche settimana fa. Virus del 7 gennaio 2016 si apre con un Vittorio Sgarbi che non si tira indietro alle polemiche sulle “Capre” ed il racconto del suo malore che poteva fargli fare la fine di Pino Daniele, come lui stesso ha detto.

virus-il-contagio-delle-idee-replicaSgarbi a Virus esordisce, dicendo “Capre!” e parla del suo malore e della sua operazione delicata al cuore: “Se avessi esitato mezz’ora in più, avrei fatto la stessa fine di Pino Daniele. Ringrazio tutti per i messaggi che ho ricevuto anche se sembravano dei necrologi!”. Sgarbi, successivamente, parla della denuncia che ha ricevuto dagli animalisti per l’uso dell’insulto “Capra!”: “Se la capra si offende, mi denunciasse lei…”.

Durante la trasmissione di Nicola Porro Virus diversi sono stati gli argomenti ed i temi trattati con parecchi ospiti, si è parlato di Colonia e del caso delle molestie e delle violenze subite da decine di donne durante la notte di Capodanno dagli immigrati e del ripristino dei controlli alle frontiere interne della Unione Europea che mette a repentaglio l’Europa di Schengen.

In studio e in collegamento, Maurizio Belpietro, direttore di Libero, Sandro Gozi, sottosegretario di Palazzo Chigi con delega alle politiche europee, i giornalisti Toni Capuozzo e Souad Sbai e lo scrittore italo-siriano Shady Hamadi. Paolo Villaggio, lo sceneggiatore Andrea Purgatori, Camillo Langone e Mattia Feltri, invece, saranno i protagonisti de Il Corpo a Corpo che sarà dedicato a Checco Zalone. Sandro Boscaini, presidente di Masi Agricola e Federvini, infine, protagonista dell’intervista finale.

Per rivedere la puntata di Virus Il contagio delle idee in onda su Rai 2 il 7 gennaio 2016 clicca qui.