AS Roma: il giorno di Spalletti! Rudy Garcia ha le ore contate

A Roma è davvero arrivato il giorno del ritorno di Luciano Spalletti? Le notizie che trapelano già da qualche giorno non lasciano dubbi, sull’asse Roma-Miami, giungerà a breve la decisione della dirigenza della Associazione Sportiva Roma 1927, via Rudy Garcia e squadra affidata a Luciano Spalletti, che già da qualche settimana ha raggiunto un accordo di massima con il presidente della AS Roma, James Pallotta. Pare infatti che le parti siano molto vicine, un anno e mezzo di contratto ma l’unica distanza fra le parti sia dovuta alla scelta dei preparatori atletici, Spalletti vuole i suoi e non quelli che la AS Roma vuole mettergli a disposizione.

garcia-asr-roma

Ecco quanto abbiamo pubblicato sulla vicenda Associazione Sportiva Roma, Spalletti e Garcia: “Spalletti ha superato la concorrenza di Sampaoli e Bielsa, pare infatti, che secondo le indiscrezioni di qualche settimana fa, rilanciate anche dalla nostra redazione, il presidente della Associazione Sportiva Roma 1927, James Pallotta aveva già deciso a chi affidare la panchina giallorossa già da quel 21 dicembre, giorno fatidico per l’arrivo di Spalletti ma in quel frangente la difesa di Walter Sabatini nei confronti di Rudy Garcia è prevalsa a patto però che alla ripresa con Chievo Verona e Milan, la squadra giallorossa ottenesse due vittorie.

Secondo quanto riferisce Sky, “Rudy Garcia è virtualmente esonerato, anche la parte societaria italiana pare aver scaricato il tecnico, nonostante il gruppo dei calciatori abbia sempre difeso il proprio allenatore”. Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda in casa Roma dove ormai sembra davvero giunto al capolinea il rapporto con il tecnico francese. Sempre secondo quanto trapela da Sky Sport, Luciano Spalletti è in pole, proprio lui che qualche settimana è stato avvistato a Roma anche se un presunto incontro con James Pallotta non è stato confermato.

La redazione di Peoplexpress.it seguirà da vicino la vicenda del futuro della panchina della AS Roma con Rudy Garcia che sembra ormai essere destinato all’esonero. Per maggiori info clicca qui.

Seguici su