Le Iene: Giulio Golia Servizio “La rivolta degli immigrati, sei anni dopo” Italia 1 VIDEO

Le Iene: Giulio Golia Servizio “La rivolta degli immigrati, sei anni dopo” Italia 1 VIDEO – Le Iene, Servizio di Giulio Golia in Calabria nella piana di Gioia Tauro, Giulio Golia si è recato in Calabria, nella Piana di Gioia Tauro, dove ogni anno, nel periodo di raccolta dei mandarini, si riversano migliaia di lavoratori stagionali, per lo più di origine africana. Sei anni fa, la convivenza forzata tra lavoratori africani e gli abitanti del posto ha portato a una vera e propria rivolta. In seguito a quell’episodio, nella zona industriale poco fuori Rosarno, fu costruita una tendopoli.

giulio-golia-Le-iene-immigratiLa “storica” Iena, Giulio Golia, è arrivato con le telecamere de Le Iene in quel posto dove sei anni fa, avvenne una singolare rivolta degli immigrati, lavoratori stagionali. Golia ha raccolto le testimonianze degli immigrati, di qualcuno presente anche sei anni fa e degli abitanti della zona, in Calabria nella piana di Gioia Tauro.

Le Iene, servizio Giulio Golia, immigrati di Gioia Tauro: La Iena ha intervistato gli immigrati che alloggiano in queste sistemazioni e documenta le condizioni precarie, sia a livello lavorativo che igienico sanitario, in cui continuano a vivere. In Calabria, però, questi problemi non riguardano solo gli africani. Giulio Golia, attraverso le telecamere de Le Iene, ha mostrato come, ad esempio, per produrre i canditi, molte donne italiane siano costrette tutto il giorno a sbucciare arance ad una ad una per 16 centesimi al chilo, guadagnando intorno a 25 euro al giorno.

Per rivedere il servizio di Giulio Golia a Le Iene del 2 febbraio 2016 “La Rivolta degli immigrati, sei anni dopo” clicca qui.

Seguici su