Virus Il Contagio delle idee Replica Rai 2 puntata 04 febbraio 2016: Affittopoli Roma, Vittorio Sgarbi “Una casa meno di un cappuccino” VIDEO

Virus Il Contagio delle idee Replica Rai 2 puntata 04 febbraio 2016: Vittorio Sgarbi “Una casa meno di un cappuccino” – Consueto appuntamento con Virus, Il Contagio delle idee, in onda il giovedì sera su Rai 2, condotto dal giornalista Nicola Porro e la straordinaria e solita partecipazione di Vittorio Sgarbi che solitamente apre il programma con la rubrica Gli Sgarbi di Virus. La puntata di ieri sera, di Virus, è iniziata con Vittorio Sgarbi. “E’ possibile che una casa costi meno di un cappuccino? Colpa della negligenza degli uffici. Padre Pio a Roma? Spostare una salma è una forma di feticismo”. Ha detto il critico d’arte a prologo del programma di Rai 2 di Nicola Porro.

virus-rai-sgarbiNel Corpo a Corpo di Virus, Il Contagio delle Idee il tema di affittopoli a Roma con Fassina e Alemanno. Si è parlato dello scandalo affittopoli a Roma. La domanda di Virus è: gli inquilini che hanno occupato le case vanno mandati via? Gli ospiti sono Gianni Alemanno e Stefano Fassina. Alemanno: “Gli occupanti devono essere cacciati. Una delibera della giunta Veltroni, invece, difendeva gli occupanti”. Fassina: “Ci sono occupanti che hanno il diritto. C’è una fascia della popolazione disperata. Bisogna ripristinare la legalità, tenendo conto dell’emergenza sociale. L’affittopoli è un altro discorso”.

Affittopoli a Roma, Virus del 4 febbraio 2016: in onda un servizio dedicato ad un inquilino di una di queste case a Roma. Alemanno: “Marino ha revocato la nostra delibera. Questi edifici non sono stati venduti. Gli uffici non hanno venduto, nonostante la nostra delibera”. Fassina: “C’è anche un problema della burocrazia anche se le responsabilità sono della politica. C’è un problema di amministrazione ma non è una giustificazione”.

Per rivedere la replica di Virus del 4 febbraio 2016 clicca qui.

Seguici su