Le Iene: Servizio Agresti “La Tassa medievale pretesa dalla Chiesa” VIDEO

A Le Iene di domenica 7 febbraio 2016, la Iena Agresti si è reso protagonista di un servizio dal titolo “La tassa medievale pretesa dalla Chiesa”. Andrea Agresti è andato a Matera per capire cosa sia questa tassa medievale pretesa dalla Chiesa. Secondo quanto raccolto dall’inviato de Le Iene, la diocesi di Matera richiede il canone enfiteutico ai le-iene-agresti-tassa-chiesacittadini sulle loro case, che però sono private e non in affitto. In particolare, Agresti, a Le Iene, in cambio, la Curia permette l’affrancamento per riscattare il diritto all’occupazione, questa è in sostanza una tassa che risale al XII secolo, secondo cui si paga per godere di una proprietà altrui. Per Le Iene, Agresti riesce a parlare con un sacerdote della Curia, che dà la propria versione dei fatti sulla “Tassa Medievale pretesa dalla Chiesa”, spiegando che bisogna risanare il debito accumulato per non lasciare problemi a chi verrà dopo. Però, quando Agresti chiede quanto siano riusciti a raccogliere con questa tassa, il prete non risponde. Per rivedere il servizio di Agresti a Le Iene sulla tassa medievale pretesa dalla chiesa clicca qui.

Seguici su