Festival Sanremo 2016: standing ovation per Patty Pravo con il brano Cieli Immensi / TESTO e VIDEO

Patty Pravo è senza alcun una delle veterane di questa edizione del Festival di Sanremo, giunta alla sua nona partecipazione, Patty Pravo riceve dopo la sua esibizione una vera e propria standing ovation del pubblico del teatro Ariston di Sanremo. In questo Festival di Sanremo, Patty Pravo si presenta con il brano “Cieli Immensi” scritto da Fortunato Zampaglione,  con questa ennesima partecipazione l’artista inizia i festeggiamenti del Cinquantennale con un disco scritto da cantautori quali Giuliano Sangiorgi, Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Emis Killa, Samuel dei Subsonica, e tanti altri.

Festival Sanremo 2016: standing ovation per Patty Pravo con il brano Cieli Immensi / TESTO e VIDEOTESTO // CIELI IMMENSI – PATTY PRAVO

“Cosa ti aspetti che ti dica / Se la colpa non è tua / Se il ricordo fa fatica / Mentre tutto fugge via / A noi bastava solo l’amore / Il resto ci poteva mancare / Per ridere, scherzare / E poi svenire / Ma oggi che mi sembri migliore / Di quello che poteva sembrare allora / Tu chi sei e cosa vuoi / E come mai mi pensi / Non sono io nemmeno lei”.
Ma i cieli sono immensi immensi / Immensi immensi in me immensi. “Ti ricordi di Parigi / Ti ricordi Boulevard / L’acqua alta di Venezia / E i colori di Renoir / A noi bastava solo l’amore / Il resto ci poteva mancare / Per ridere, scherzare / E poi finire / E oggi che il passato è migliore / Di quello che poteva sembrare allora / Tu chi sei e cosa vuoi e come mai mi pensi / Mi pensi mi pensi / Poi dirsi addio / Oppure a mai / Ma come mai mi pensi
E non sono io nemmeno lei / Ma i cieli sono immensi immensi immensi in me immensi immensi /Cosa aspetti che ti dica / Se la colpa non è mia”.

Per rivedere Patty Pravo al Festival di Sanremo con il brano Cieli Immensi clicca qui.

Seguici su