San Faustino, “la rivincita dei single”

Oggi, come ogni anno, è la festa dei single. Il 15 febbraio è infatti la data che per un motivo o per un altro è stata scelta San Faustino, festa dei singlecome ricorrenza per festeggiare tutti i single. “La rivincita”, per chi non ha potuto festeggiare il San Valentino, arriva all’indomani della festa degli innamorati che il calendario cristiano ricorda come il giorno di San Faustino. Per tutti coloro che non hanno ancora trovato l’amore, o per scelta non lo cercano, oggi, 15 febbraio, è la loro festa.

Perchè proprio il 15 febbraio, giorno di San Faustino, è stato scelto come ricorrenza per festeggiare i single? La ragione è dovuta esclusivamente al fatto che la ricorrenza di San Faustino avviene esattamente il giorno dopo San Valentino. Infatti la storia di San Faustino non ha nessuna attinenza con i single: nato intorno al 120 e il 134 d.C. e appartenente ad una famiglia pagana, Faustino e suo fratello Giovita si convertirono al cristianesimo e per questo furono torturati e decapitati durante l’impero di Adriano. I due fratelli furono scelti come santi protettori della città di Brescia.

Seguici su