Le Iene: Servizio Giulio Golia “Vivere sotto protezione… Ma era tutto finto” VIDEO

Una storia incredibile a Le Iene di domenica 21 febbraio 2016, raccontata dall’inviato Giulio Golia, dal titolo “Vivere sotto protezione… Ma era tutto finto”. La storia, direttamente dalla Sicilia, vede come protagonisti, Vincenzo Balli e la sua famiglia, lui è un imprenditore nel settore degli spettacoli, ed ha un socio, Mario Musotto. Per tre anni, Balli e la sua famiglia verranno fatti vivere sotto una scorta poi scoperta finta, di giorno e di notte.

Le Iene: Servizio Giulio Golia "Vivere sotto protezione... Ma era tutto finto" VIDEO(Le Iene: Servizio Giulio Golia “Vivere sotto protezione… Ma era tutto finto” VIDEO) – Musotto ed i complici, il socio è stato condannato in primo e secondo grado, hanno messo in atto un piano davvero incredibile ma il movente era legato anche e soprattutto ad un fatto economico, tanto che dal conto corrente dell’azienda sono stati tratti in quegli anni circa 100 mila euro.

(Le Iene: Servizio Giulio Golia “Vivere sotto protezione… Ma era tutto finto” VIDEO) – Dopo i tre anni di vivere sotto protezione, Vincenzo Balli, su indagini dei carabinieri, ha scoperto che tutto era finto. A Le Iene viene narrata da Giulio Golia, una storia davvero incredibile, come in una fiction, “architettata” dal socio della vittima, un documentarista dell’antimafia. La storia viene dalla Sicilia, Vincenzo Balli e la sua famiglia, convinti dal regista antimafia Mario Musotto, di essere nel mirino di Cosa nostra hanno vissuto per due anni sotto scorta.

Alla fine tutto era una finzione, il tutto contorniato da falsi carabinieri, finte minacce e un programma di protezione inventato, per mettere in scena un’angosciante trama. Per rivedere il servizio di Giulio Golia a Le Iene di domenica 21 febbraio 2016 “Vivere sotto protezione… Ma era tutto finto” clicca qui.

Seguici su