Arrow 4, replica episodio 8: “Leggende di ieri”, puntata del 26 febbraio 2016 / Video

Arrow 4, replica episodio 8: “Leggende di ieri”, puntata del 26 febbraio 2016 / Video – Oliver è consapevole che un tempo non era una persona affidabile, ma ora è cambiato e vuole far parte della vita di William, quindi Samantha impone una condizione: Oliver non dovrà dire a nessuno di avere un figlio perché lei non vuole che William venga trascinato nel suo mondo. Diggle fa una ricerca su Savage, sembra che l’immortale nel corso degli anni sia diventato una sorta di leggenda tanto che molti fanatici hanno studiato un modo per sconfiggerlo, scoprendo che gli oggetti animati dallo stesso potere che lo rese immortale, come l’arma dello stesso Savage (il bastone di Horus) possano ucciderlo.

Arrow 4, replica episodio 8: "Leggende di ieri"

Arrow 4, replica episodio 8: “Leggende di ieri”

Arrow 4, replica episodio 8: “Leggende di ieri”, puntata del 26 febbraio 2016 / Video.

Allo scadere del tempo Oliver, Barry, Carter e Kendra affrontano Savage, il quale però uccide prima Kendra e Carter, poi con il potere del bastone di Horus uccide anche Oliver. Barry corre a supervelocità e torna indietro nel tempo di ventiquattro ore. Con dei flashback si scopre che ai tempi dell’Antico Egitto Savage, che allora portava il nome di Hath-Set, un sacerdote egizio, provava dei desideri bramosi per la sacerdotessa Chay-Ara, la quale era segretamente l’amante del principe Khufu.

Arrow 4, replica episodio 8: “Leggende di ieri”, puntata del 26 febbraio 2016 / Video.

Hath-Set li uccise entrambi mentre la città egizia venne distrutta da una pioggia di meteoriti, il cui potere donò al sacerdote il potere nell’immortalità, inoltre Chay-Ara e Khufu vennero maledetti, costretti a farsi uccidere da Hath-Set per tutta l’eternità, infatti Kendra e Carter sono le reincarnazioni di Chay-Ara e Khufu.

Replica di Arrow 4 episodio 8 – Per guardare in streaming, attraverso il servizio On Demand di Mediaset Premium, la puntata del 26 febbraio 2016 di Arrow 4 dal titolo “Leggende di ieri”, clicca qui.

Seguici su