Le Iene: Servizio Pecoraro “Il Mistero del delitto di Nino Agostino” VIDEO

Le Iene: Servizio Pecoraro “Il Mistero del delitto di Nino Agostino” VIDEO – A Le Iene di domenica 28 febbraio 2016, Gaetano Pecoraro si è reso protagonista del servizio dedicato ad uno dei misteri d’Italia, la morte del poliziotto Nino Agostino e della moglie incinta di cinque mesi, ucciso il giorno 5 agosto del 1989. 30 giorni dopo le loro nozze ed un mese e mezzo dopo l’attentato al giudice Giovanni Falcone nella sua villa all’Addaura, proprio Agostino fu uno dei poliziotti che riuscì a sventare l’attentato, preparato con decine di candelotti di tritolo che dovevano far saltare per aria Falcone.

Le Iene: Servizio Pecoraro "Il Mistero del delitto di Nino Agostino" VIDEO

Le Iene: Servizio Pecoraro “Il Mistero del delitto di Nino Agostino” VIDEO

Le Iene: Servizio Pecoraro “Il Mistero del delitto di Nino Agostino” VIDEO.

A Le Iene, Gaetano Pecoraro intervista il padre di Agostino che vuole la verità sulla morte del figlio e vuole vedere condannati i mandanti e gli esecutori della morte del figlio, della nuora e del bimbo che portava in grembo. La Iena Pecoraro va in Calabria ad intervistare Giovanni Aiello, “faccia da mostro”, accusato da alcuni pentiti di essere stato, uno dei partecipanti all’omicidio. Lui poliziotto e vicino ai servizi segreti come recitano alcune deposizione dei pentiti di mafia, Galatolo e Lo Forte.

Gli stessi pentiti affermano che l’omicidio di Agostino sia stato commesso da un boss mafioso dell’Arenella di Palermo, Scotto, ed anche lo stesso Gaetano Pecoraro è andato nel capoluogo palermitano per intervistarlo ma ha negato tutto. Il servizio a Le Iene sul mistero della morte dell’agente di Polizia Agostino si conclude con un appello della madre e del padre, entrambi vogliono scoprire chi ha ucciso il figlio, la nuora ed il piccolo portato in grembo. La madre di Nino Agostino ha lanciato un ultimo appello, se dovesse morire prima della verità, vuole che sulla lapide verranno scritti i nomi degli autori dell’omicidio del figlio, un vero e proprio valido poliziotto. Per rivedere il servizio a Le Iene di Gaetano Pecoraro di domenica 28 febbraio 2016 clicca qui.

Seguici su