Calciomercato Milan: Mihajlovic di nuovo in bilico, Di Francesco suo erede?

Mihajlovic in bilico, si fa sotto il nome di Eusebio Di Francesco per il futuro tecnico del Milan. La serenità di Sinisa Mihajlovic al Milan è sempre messa a dura prova, come del resto la sua squadra che contro il Sassuolo, non ha messo in campo quella voglia di vincere che è venuta a mancare e che ha invece permesso ai neroverdi emiliani di avvicinarsi proprio ai rossoneri in classifica. La finale di Coppa Italia conquistata è un buon traguardo ma non ci si può cullare anche perchè la qualificazione alla prossima Europa League per il Milan, passa due strade, la prima è il sesto posto in campionato, la seconda dalla vittoria della Coppa Italia. Il sesto posto al momento è dei rossoneri ma dovranno fare particolarmente attenzione alle velleità di questo Sassuolo di Di Francesco che marcia come il vento.

Calciomercato Milan: Mihajlovic di nuovo in bilico, Di Francesco suo erede?

Calciomercato Milan: Mihajlovic di nuovo in bilico, Di Francesco suo erede?

Proprio Di Francesco, il tecnico accostato alla Nazionale per il dopo Conte ma nelle ultime ore accostato al Milan per il dopo Mihajlovic. L’ex calciatore della Roma, oggi allenatore del Sassuolo è uno di quei tecnici emergenti che sta facendo molto bene, due salvezze, nonostante il primo anno venne esonerato e poi reintegrato, ed in questa stagione sta recitando il ruolo di ammazzagrandi. Mihajlovic è abituato in questa stagione a rimanere sempre in bilico, per colpe non del tutto le sue. Il Milan non riesce a fare quel filotto di vittorie che sarebbero servite anche per ambire al terzo posto che in Italia vale il ritorno dei rossoneri in Champions League.

Le voci di un possibile addio di Sinisa Mihajlovic dalla panchina del Milan a fine stagione sono fortemente in voga, c’è chi ritiene che Silvio Berlusconi abbia già deciso da tempo che per il suo Milan, nella prossima stagione ha pensato ad un’altra guida tecnica ed il sogno era Antonio Conte. Il tecnico della Nazionale ormai prossimo al Chelsea ha lasciato libera la panchina futura del Milan ed adesso si dovrà capire chi sarà il sostituto di Mihajlovic sempre che Sinisa venga esonerato. Per rimanere dovrà vincere almeno la Coppa Italia, il prossimo 21 maggio, ma di fronte ha un avversario che oggi appare imbattibile, la Juventus dell’ex Massimiliano Allegri. Per rimanere informati sulle vicende dei rossoneri clicca qui.

Seguici su