Virus del 31 Marzo: Sgarbi sul prossimo Referendum / Video Replica

Il giovedì sera su Rai Due va in onda, il programma di Nicola Porro, Virus – Il contagio delle idee, una sorta di docu-talk che cerca di trattare, attraverso esponenti politici e di economia i maggiori temi attuali che coinvolgono il nostro paese. La trasmissione inizia sempre gli Sgarbi di Virus. Vittorio Sgarbi conduce come di consueto la rubrica all’inizio del programma Virus, ieri sera ha parlato del referendum del 17 aprile, non tralasciando l’arte, “Difendiamo Urbino, ritorniamo a Ferrara” è il titolo della sua copertina.

Virus del 31 Marzo: Sgarbi sul prossimo Referendum / Video Replica

Virus del 31 Marzo: Sgarbi sul prossimo Referendum / Video Replica

Nicola Porro con i suoi ospiti ha trattato diversi argomenti a Virus – Il contagio delle idee, dall’immigrazione agli attentati a Bruxelles: La discussione pubblica intorno alla questione dei migranti rischia di tornare di grande attualità, vista la ripresa degli sbarchi negli ultimi giorni. Nel frattempo, vale la pena guardare più da vicino i Paesi di provenienza di chi arriva in Italia.

Il ministro degli Esteri ha fatto, pochi giorni fa, una dichiarazione interessante: “Negli ultimi due mesi e mezzo, tre quarti dei migranti sono arrivati dagli stati dell’Africa occidentale”. Gentiloni sottolinea che gran parte dell’immigrazione nel nostro Paese non arriva dalle zone del Medio Oriente di cui parliamo più spesso, quelle colpite dalla guerra. Ma per prima cosa vediamo quali sono i numeri di quest’anno, confrontati con quelli del 2015.

Altro argomento a Virus, Il contagio delle Idee di giovedì 31 marzo, “Le bufale su Bruxelles”: Come già era successo in occasione degli attentati di Parigi del novembre scorso, anche nelle ore immediatamente successive all’attentato in Belgio sono circolate voci e notizie false o non verificate. Quella più evidente è stato un falso filmato dell’attentato all’aeroporto, ripreso da diversi media nelle ore subito successive l’attacco di Bruxelles. In realtà, il video era stato girato a Mosca nel 2011, durante un attentato in un terminal dell’aeroporto internazionale della capitale russa di Domodedovo. Per rivedere Virus del 31 marzo clicca qui.

Seguici su