Le Iene, Servizio choc Pecoraro “La Strage di militari che lo stato non vuole vedere” / VIDEO

La iena siciliana Gaetano Pecoraro, ha mandato in onda, a Le Iene di domenica 3 aprile 2016, un servizio dedicato ai tantissimi nostri militari, che per colpa dell’uranio impoverito, dopo che hanno terminato il loro servizio, sono stati colpiti da tumore.

Gaetano Pecoraro, ha mandato in onda, a Le Iene di domenica 3 aprile 2016, un servizio scioccante sui tantissimi ex militari italiani malati di cancro

Gaetano Pecoraro, ha mandato in onda, a Le Iene di domenica 3 aprile 2016, un servizio scioccante sui tantissimi ex militari italiani malati di cancro

Nel servizio di Pecoraro a Le Iene, la triste vicenda di centinai di nostri soldati, come la testimonianza di Gianluca, che purtroppo non ce l’ha fatta, ed è deceduto prima della messa in onda del servizio.

Le storie dei militari malati di cancro dopo essere stati in varie missioni, s’intrecciano con lo Stato che dopo aver perso in primo grado, fa ricorso, e dopo anni e anni, ha anche perso le cause. Pecoraro però porta a conoscenza che nelle ultime sentenze viene “esplicitamente” scritto che la colpa è dell’uranio impoverito. Il ministro della difesa Pinotti non vuole sentire parlare di urano impoverito.

Pecoraro per Le Iene va ad incontrare il Presidente della Repubblica, Mattarella, che nei primi anni 90 era Ministro della Difesa ma la iena non riesce a poter parlare con il presidente della Repubblica. Per rivedere il servizio di Gaetano Pecoraro “La strage di militari che lo stato non vuole vedere” clicca qui.

Seguici su