Video Copertina Crozza a DiMartedì del 12 aprile: “Muro Austria, Mattarella, Renzi e Casaleggio” / Replica

Copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì del 12 aprile 2016, come di consueto in apertura nel programma di Giovanni Floris. Crozza inizia la sua copertina con l’Austria che vuole costruire un muro per evitare ai Siriani di giungere nel loro stato. Maurizio Crozza si rivolge all’Europa: “Europa non ci dici niente, ma tu a che m…. servi, ci scassi continuamente la m…. sulla lunghezza delle vongole e non dici nulla sulla costruzione di un muro… Passare da MareNostrum a CazziVostrum non è male”.

Copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì del 12 aprile 2016, come di consueto in apertura nel programma di Giovanni Floris.

Copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì del 12 aprile 2016, come di consueto in apertura nel programma di Giovanni Floris.

Poi Crozza tocca l’argomento Salvini, dagli immigrati alla polemica con il Presidente della Repubblica, Mattarella, imitando Salvini Crozza: “Mattarella è arabo”. Il comico parla di Mattarella: “Mi è simpatico, sta sempre zitto, è simpatico, io mi domando, con questo che sta succedendo in Italia, è possibile che il nostro presidente si faccia vivo solo per la fiera del vino, sulla Boschi e sulla Guidi, non mi fanno dire niente – imitando Mattarella – posso parlare di decanter. Ero venuto per fare il Giorgio Napolitano alla fine sono diventato Giorgio Mastrota”.

Una “steccatina” al Premier Renzi, prima della conclusione non manca mai, da parte di Maurizio Crozza prima di concludere con un pensiero a Gianroberto Casaleggio, “a proposito di democrazia, oggi se n’è andato uno che la politica la voleva cambiare sul web, ora Casaleggio è lassù, su icloud, speriamo che lì c’è il wi-fi”.

Per rivedere la copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì del 12 aprile clicca qui.

Seguici su