Le Iene, puntata di giovedì 28 aprile: tutti i servizi / Video Replica

Puntata de Le Iene, andata in onda, giovedì 28 aprile 2016 su Italia Uno, con tantissimi servizi messi in onda nella trasmissione, condotta da Geppi Cucciari, Nadia Toffa e Pif. Ecco un breve riassunto dei servizi delle Iene dell’ultima puntata:

Puntata de Le Iene, andata in onda, giovedì 28 aprile 2016 su Italia Uno, con tantissimi servizi degli inviati / Video Replica

Puntata de Le Iene, andata in onda, giovedì 28 aprile 2016 su Italia Uno, con tantissimi servizi degli inviati / Video Replica

Enrico Lucci prende spunto dal film “Perfetti sconosciuti” e invita le coppie che incontra a leggere i messaggi nel telefonino dell’altro. Non mancheranno le sorprese. Luigi Pelazza ha incontrato l’Ammiraglio Giuseppe De Giorgi per fargli alcune domande sul dossier anonimo che contesta le spese folli del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare. E l’incontro non poteva che finire in un brindisi.

Paolo Calabresi a Le Iene di giovedì 28 aprile ha firmato un servizio sulla singolare storia di una ballerina solista del Teatro alla Scala, Mariafrancesca Garritano, è stata licenziata dal Teatro a causa delle sue dichiarazioni sul legame tra danza e anoressia. In questi giorni la Cassazione ha confermato che il licenziamento è illegittimo.

Nicolò De Devitiis ha smascherato un truffatore che “vende” ricambi online. Una volta ricevuti i soldi sulla PostPay sparisce senza consegnare la merce.

Marco Maisano è andato a Kabul dentro un ospedale di Emergency, documentando quello che succede ogni giorno all’interno della struttura tra le persone che vivono in prima linea le conseguenza della guerra.

A Le Iene di giovedì 28 aprile, Gaetano Pecoraro ha raccontato la storia del Maresciallo Giuseppe Sillitti che insieme ad altri 3 Carabinieri viene arrestato con accuse, che si sono rivelate inconsistenti, fatte dal Sostituto Procuratore di Lucera Alessio Marangelli.

Pino Maniaci, il direttore di TeleJato, già nel Febbraio di quest’anno aveva confidato a Matteo Viviani che dal 2015 gli era arrivata voce che sarebbe stato arrestato, perché stava toccando i “poteri forti”. Qualche giorno fa sono usciti alcuni articoli in cui, secondo i Pubblici Ministeri, Pino Maniaci avrebbe chiesto soldi e favori ai sindaci di Partitico e Borgetto.

Per rivedere la puntata de Le Iene di giovedì 28 aprile 2016 clicca qui.

Seguici su