Calciomercato Juventus: Pjanic e Cavani, i sogni di Allegri per la Champions

Il calciomercato non è entrato nel vivo ma già qualche sogno nel cassetto della Juventus per la prossima stagione, fa tanto parlare, due su tutti, Miralem Pjanic, centrocampista e talento bosniaco della Roma ed Edison Cavani, il matador, quel tipo di calciatore che con Dybala formerebbe una coppia di altissimo livello internazionale. Appunto internazionale, il vero cruccio della Juventus, che dal prossimo calciomercato vorrà uscire con un paio di colpi, esclusivamente dedicati all’obiettivo Champions League.

Calciomercato Juventus, due nomi che infiammano il mercato dei bianconeri di Massimiliano Allegri: Miralem Pjanic ed Edison Cavani

Calciomercato Juventus, due nomi che infiammano il mercato dei bianconeri di Massimiliano Allegri: Miralem Pjanic ed Edison Cavani

Dopo la finale della Champions League persa nel 2015 contro il Barcellona, e la cocente eliminazione, alquanto sfortunata, contro il Bayern Monaco, di questa stagione agli ottavi di finale, la Juventus dubbi ne ha pochi, Allegri molto meno, per quanto concerne la conquista della Coppa dalle grandi orecchie che manca in bacheca da vent’anni, la Juve dovrà mettere a segno almeno tre colpi di alto livello, Pjanic e Cavani i primi due, anche se Marotta, sta pensando anche qualche altro colpo a centrocampo, le stagioni, lunghe e tortuose, impongono di avere una rosa molto attrezzata ed è proprio in sede di mercato che le squadre, già forti, possono rinforzarsi ancora di più.

La voce che riguarda Miralem Pjanic, smentita dalla sponda giallorossa, anche se non proprio in forma ufficiale, è insistente, ad Allegri piace moltissimo il centrocampista bosniaco della AS Roma ma per ottenere il si del calciatore, la dirigenza bianconera dovrà mettere sul piatto dell’ingaggio una grossa cifra. Infatti non basterà pagare solo la clausola rescissoria di 38 milioni di euro ma adeguare l’ingaggio di Pjanic che alla Roma è sicuramente uno dei più pagati. Operazione totale da 60 milioni, fra stipendio e cartellino, con un contratto quadriennale.

Per Cavani la questione è diversa, il Matador vuole tornare in Italia, alla Juventus principalmente, vincere “facile” la Ligue francese non lo affascinerebbe più, tentare la scalata all’Europa con la maglia bianconera sarebbe un vero e proprio stimolo, senza pensare alla rivalità nata con il suo ex Napoli, dopo i fischi ricevuti. Da valutare, in avanti la questione legata a Mandzukic, Zaza e Morata, ognuno dei tre con aspetti diversi, ma con un comune denominatore, potrebbero lasciare la Juve. Certo con Cavani in squadra per uno dei tre si aprirebbero le porte dell’addio.

Per rimanere aggiornati sulle news di mercato della Juventus e sugli aggiornamenti delle trattative che riguardano Pjanic e Cavani clicca qui.

Seguici su